QR code per la pagina originale

Ravenna a 1 Gbps grazie ad Open Fiber

La banda ultralarga arriva a Ravenna; parte la commercializzazione dei servizi di connettività basati sulla rete di Open Fiber.

,

Buone notizie per tutti coloro che abitano nella città di Ravenna. Open Fiber ha ultimato i lavori di cablatura in fibra ottica delle prime 10 mila unità immobiliari che adesso possono accedere ai servizi di connettività a banda ultralarga sino a 1 Gbps. Open Fiber, infatti sta investendo a Ravenna più di 20 milioni di euro per portare la fibra ottica a circa 58 mila unità immobiliari attraverso una rete di 300 chilometri: ad oggi, i primi quartieri già cablati sono Lido Adriano e Punta Marina, ma intanto procedono gli interventi di Open Fiber per realizzare un’infrastruttura moderna e all’avanguardia utilizzando la tecnologia FTTH.

Fibra.City è l’azienda che per prima ha commercializzato servizi su rete Open Fiber per il comune di Ravenna. L’iniziativa è supportata da una campagna di comunicazione Fibra.City con affissioni locali, attività sui social media e materiale dedicato, riservato ai punti vendita di Ravenna. In futuro altri partner di Open Fiber offriranno i loro servizi di connettività a banda ultralarga alla cittadinanza. Partner come, per esempio, Vodafone e Wind Tre.

I vantaggi di una rete interamente in fibra, in modalità FTTH (Fiber To The Home, ossia fibra fino a casa), sono numerosi e si estendono ad ambiti come il telelavoro, lo streaming online in hd, il cloud computing, la domotica, la videosorveglianza, il monitoraggio ambientale, senza contare l’accesso ai servizi innovativi della Pubblica Amministrazione.

L’obiettivo di Open Fiber è realizzare una rete quanto più pervasiva ed efficiente possibile, che favorisca il recupero di competitività del “sistema Paese” e, in particolare, l’evoluzione verso “Industria 4.0”. Il piano dell’azienda, partecipata al 50% da Enel e da Cassa depositi & prestiti, prevede la copertura di 271 medie e grandi città italiane, come operatore privato, e di circa 7700 piccoli comuni di 20 Regioni italiane, come concessionario di bando pubblico Infratel. Grazie alla fibra ottica di Open Fiber case, condomini, scuole, uffici, aziende e strutture della P.A. velocizzeranno il processo di digitalizzazione, semplificando e migliorando la vita dei cittadini e aumentando la produttività e la competitività delle imprese.