QR code per la pagina originale

Android TV, lo streaming da Google Home è tornato

Google ha reintrodotto la possibilità di trasmettere da Google Home ad Android TV, dopo aver risolto il bug di un paio di mesi fa relativo a Google Foto.

,

A causa di un bug che ha colpito diversi utenti di Android TV e che mostrava foto di account Google Foto su profili di altre persone, Google ha bloccato la possibilità di trasmettere da Google Home ad Android TV. Limitazione che è stata rimossa dal colosso di Mountain View, come confermato oggi dalla stessa bigG.

La funzionalità di effettuare il casting da Google Home su Android TV è stata disabilitata da Google quasi due mesi fa, ma ora – senza particolari proclami – è stata ripristinata. La maggior parte degli utenti Android TV dovrebbe quindi poter trasmettere nuovamente contenuti come le foto di Google Foto tramite il suo dispositivo Google Home o dall’Assistente Google.

Google ha tenuto a precisare che una piccolissima fetta di utenti (per la precisione meno di 10) al momento è ancora afflitta dal bug che mostra i contenuti dell’account Google Foto di altre persone, e che fino a quando questo non sarà risolto la funzione resterà disabilitata per loro.

In questi ultimi due mesi circa, i proprietari di Android TV non sono più stati in grado di impostare gli album di Google Photo come salvaschermo o visualizzare le immagini tramite Google Assistant sui loro device set-top-box o smart TV.

Il bug è stato individuato per la prima volta dall’utente Twitter Prashanth che, mentre cercava di impostare uno screensaver su una tv di marca Vu (cinese), ha potuto vedere centinaia di altri account Google Foto. Stesso bug riscontrato dall’utente Aarajith Nandakumar sulla sua iFFalcon smart TV. Non è del tutto chiaro cosa abbia causato questo problema, ma le due segnalazioni hanno in comune il fatto di essere entrambe smart tv cinesi che non si aggiornano da diverso tempo: il modello Vu da fine 2017 (Android TV 7) mentre l’iFFalcon è aggiornato ad Android TV 8 con ultima patch risalente ad agosto 2018.  Per evitare che il bug si propagasse a macchia d’olio, Google ha deciso di bloccare temporaneamente la funzionalità su tutti i dispositivi Android TV.

Fonte: 9to5google • Immagine: Android tv