Build 2019, niente Windows Lite

A Build 2019, il prossimo evento di Microsoft dedicato agli sviluppatori, non si parlerà di Windows Lite e nemmeno di Core OS.

Parliamo di

Windows Lite è il tentativo di Microsoft di rendere Windows 10 maggiormente moderno, più leggero e molto più facile da gestire. In poche parole, un sistema operativo agile e che possa essere aggiornato facilmente senza troppi pensieri. Per Microsoft, la creazione di un sistema operativo di questo tipo è essenziale per poter rivaleggiare con ChromeOS, il sistema operativo sviluppato da Google che è presente nei Chromebook che stanno diventando prodotti sempre più diffusi.

Sino a poco tempo fa si vociferava che Microsoft volesse presentare Windows Lite durante il prossimo appuntamento di Build 2019. Purtroppo, secondo Tom Warren, la casa di Redmond non parlerà non solo di Windows Lite ma nemmeno di Core OS durante l’evento dedicato agli sviluppatori che si terrà la prossima settimana. Build 2019 sembra perdere due degli argomenti più interessanti e sui c’è molta attesa da parte sia degli sviluppatori che degli utenti Windows. Da capire, a questo punto, i motivi del ritardo. Possibile che l’impegno di rivedere da zero il browser Edge partendo dalla base di Chromium abbia assorbito molte delle energie della casa di Redmond, rallentando contestualmente gli altri progetti.

[embed_twitter]https://twitter.com/tomwarren/status/1122273942025179141[/embed_twitter]

C’è anche da dire che Microsoft ha più volte tentato di “alleggerire” Windows 10 ottenendo scarsi successi. Possibile, quindi, che la società voglia presentare Windows Lite solamente quando effettivamente pronto e maturo per offrire quel qualcosa di diverso che sta cercando di realizzare.

Ma il ritardo potrebbe anche nascondere eventuali dubbi della società nel realizzare un sistema operativo simile, proprio visti gli insuccessi dei passati tentativi. Non rimane che attendere le prossime mosse di Microsoft per capire il futuro di questo sistema operativo. Possibile, come evidenzia sempre Tom Warren, che se Windows Lite sarà finalizzato, la casa di Redmond possa presentarlo anche attraverso un evento dedicato nel corso dell’anno.

Ti potrebbe interessare