QR code per la pagina originale

Galaxy Fold, Samsung cancella gli ordini?

Samsung cancellerà automaticamente gli ordini del Galaxy Fold, se le spedizioni dello smartphone pieghevole non inizieranno entro il 31 maggio.

,

Samsung ha posticipato il lancio statunitense del Galaxy Fold in seguito ai problemi evidenziati dalla stampa specializzata durante le recensioni. Il produttore coreano non ha ancora comunicato la nuova data di arrivo sul mercato, ma potrebbe cancellare gli ordini già effettuati dagli utenti.

Il Galaxy Fold doveva essere disponibile negli Stati Uniti dal 26 aprile. Alcuni giornalisti hanno segnalato la presenza di rigonfiamenti dietro lo schermo flessibile da 7,3 pollici, in corrispondenza della cerniera. In base a quanto rilevato dagli esperti di iFixit, le due fessure alle estremità lasciano entrare detriti che, dopo varie aperture/chiusure, possono causare la rottura del display. Samsung ha promesso che verranno apportati i necessari miglioramenti, ma non ha fornito ancora una data precisa.

Il produttore coreano ha inviato una email agli utenti che hanno ordinato il Galaxy Fold, confermando che non è possibile stabilire la nuova data per l’avvio delle spedizioni. Scusandosi per il ritardo, Samsung ha offerto la possibilità di cancellare l’ordine effettuato e di ricevere il rimborso della spesa (1.980 dollari). In ogni caso, se lo smartphone non verrà spedito entro il 31 maggio, l’ordine verrà cancellato automaticamente. Gli utenti possono comunque richiedere di mantenere l’ordine.

Secondo quanto riportato in una email inviata da AT&T ai suoi clienti, il Galaxy Fold dovrebbe essere disponibile dal 13 giugno. Entro la prossima estate arriverà sul mercato anche lo Huawei Mate X. Questo smartphone pieghevole ha uno schermo flessibile esterno, quindi teoricamente più delicato. Gli addetti ai lavori sono curiosi di vedere la sua resistenza all’usura. Visto quanto accaduto al Galaxy Fold, Huawei potrebbe anche effettuare ulteriori test per evitare simili problemi.

Video:Huawei Mate 30 Pro: come si usa senza Google App