QR code per la pagina originale

OnePlus 7, versione potenziata del OnePlus 6T

Il OnePlus 7 avrà un design simile al OnePlus 6T con notch a goccia e doppia fotocamera posteriore, ma integrerà un processore Snapdragon 855.

,

Lo smartphone più atteso è senza dubbio il OnePlus 7 Pro, ma il produttore cinese annuncerà anche il OnePlus 7 durante l’evento del 14 maggio. Questo modello avrà un design simile all’attuale OnePlus 6T, come si può vedere dai render ufficiali pubblicati dal sito WinFuture.

OnePlus ha finora presentato due smartphone a distanza di circa cinque mesi uno dall’altro. Stavolta invece ha deciso di seguire la “moda” dei suoi diretti concorrenti, ovvero portare sul mercato due modelli allo stesso tempo. Il OnePlus 7 erediterà però l’estetica del suo predecessore, in quanto avrà un notch a goccia nella parte superiore dello schermo. Si nota tuttavia una griglia di maggiore larghezza per la capsula auricolare che, in abbinamento all’altoparlante nel bordo inferiore, potrebbe essere sfruttata per veicolare un audio stereo.

Anche il OnePlus 7 dovrebbe avere uno schermo AMOLED da 6,41 pollici con risoluzione full HD+ (2340×1080 pixel) e una fotocamera frontale da 16 megapixel. Le differenze rispetto al OnePlus 6T si notano maggiormente sul retro. Al centro c’è la doppia fotocamera, disposta in verticale, con sensori da 48 e 5 megapixel. Il flash LED di forma circolare è all’interno del modulo.

La dotazione hardware è stata ovviamente aggiornata e dovrebbe comprendere un processore octa core Snapdragon 855, affiancato da 6/8 GB di RAM e 128/256 GB di storage. Assenti sia lo slot microSD che il jack audio da 3,5 millimetri. Altre specifiche previste sono la batteria da 3.700 mAh con ricarica rapida Warp Charge 30, il lettore di impronte digitali in-display e la porta USB Type-C.

Il sistema operativo sarà certamente OxygenOS basato su Android 9 Pie. Lo smartphone potrebbe essere disponibile dal 22 maggio. Ulteriori informazioni arriveranno nel corso dei prossimi giorni.