QR code per la pagina originale

Un MacBook Pro 2015 prende spontaneamente fuoco

Un MacBook Pro 2015 ha preso improvvisamente fuoco, fortunatamente senza conseguenze per il proprietario: ecco tutti i dettagli dell'incidente.

,

Un MacBook Pro 2015 ha preso spontaneamente fuoco, senza avvisaglie che potessero suggerire al proprietario un malfunzionamento. È quanto spiega un utente di Reddit, nel pubblicare sulla piattaforma un video a testimonianza dell’incidente subito. Al momento non sono note le cause dell’accaduto, sebbene pare sia legato alla batteria non rimovibile voluta da Apple, tuttavia l’episodio non deve allarmare i proprietari dello stesso dispositivo. Poiché in commercio ormai da diversi anni, e in assenza di diffuse segnalazioni da parte degli utenti, potrebbe trattarsi di un caso isolato.

Il tutto è accaduto qualche giorno fa, mentre l’utente whitepandamusic di Reddit stava normalmente utilizzando il suo MacBook Pro. Improvvisamente, il laptop ha cominciato a emettere fumo dalle fessure laterali poste sul pannello posteriore del dispositivo, per poi prendere fuoco nei secondi successivi. Così come già accennato, l’utente non ha rilevato sintomi o segnali che potessero suggerire un malfunzionamento, così come eventuali rigonfiamenti della batteria.

Ieri pomeriggio il mio MacBook Pro è esploso durante il normale uso. L’avevo sulle mie gambe, collegato all’alimentazione, e improvvisamente ha iniziato a emettere fumo da entrambi i lati. L’ho velocemente poggiato sul pavimento, il fumo è aumentato e ha preso fuoco. Del fumo tossico ha avvolto la mia abitazione, facendo scattare l’allarme antincendio. Nessuno si è ferito, fortunatamente, ma ci sono stati dei danni alla mia abitazione.

Contattato il locale Apple Store, gli esperti di Apple hanno richiesto di lasciare il laptop per 24 ore in un contenitore sigillato, per ragioni di sicurezza. Dopodiché, il MacBook Pro verrà ritirato e analizzato dalla stessa società di Cupertino, per tentare di comprendere la natura dell’incidente.

Come già specificato, l’utente non ha notato alcun malfunzionamento prima dell’improvvisa esplosione. In caso si notassero sintomi come il rigonfiamento della batteria – percepibile dalla difficoltà di cliccare sul trackpad – surriscaldamenti eccessivi o lentezza di risposta del laptop, è bene chiedere immediato consiglio ad Apple. Le batterie possono esplodere – seppur in episodi remoti – per urti, alimentazione alterata, sovraccarichi ed età.

Fonte: Reddit • Via: AppleInsider • Immagine: Unsplash