QR code per la pagina originale

Tesla Model S, restyling a settembre?

A settembre sarebbe in arrivo un restyling della Tesla Model S con nuovi interni ed una nuova batteria; la Tesla Model Y sarà costruita a Fremont.

,

Il restyling della Tesla Model S potrebbe arrivare il prossimo settembre. Secondo le indiscrezioni di CNBC, l’azienda di Elon Musk si appresterebbe a lanciare una versione aggiornata della sua ammiraglia. La produzione dovrebbe partire il prossimo mese di settembre e quindi è lecito attendersi l’annuncio ufficiale del lancio di questo nuovo modello aggiornato poco prima.

Secondo la fonte, le novità principali sarebbero negli interni ed in particolare nella plancia che adotterebbe uno stile più minimalista. Più nello specifico, la plancia dovrebbe assomigliare molto a quella della Model 3 con un unico maxi display centrale. Su questo tema, già in passato erano emersi rumors in tal senso. Allora si diceva che Tesla volesse uniformare il design degli interni delle sue auto elettriche e secondo questo ultimo report sembra che l’azienda stia procedendo proprio in questa direzione.

Inoltre, la nuova Tesla Model S adotterebbe un nuovo pacco batteria in grado di garantire 400 miglia, cioè oltre 600 Km, di autonomia. Un restyling per la Model S è molto importante. Le vendite dell’ammiraglia di Tesla sono in calo, in parte cannibalizzate dalle vendite della Model 3 ed in parte penalizzate dall’arrivo di nuovi competitors di fascia premium. Serve quindi un rinnovamento che possa rilanciare le vendite di questo modello.

Ma il report di CNBC svela anche un’altra novità e cioè che la futura Tesla Model Y verrà prodotta a Fremont. Per fare posto al nuovo modello, le linee di produzione della fabbrica di Tesla saranno modificate. In particolare, Tesla dovrebbe arrivare ad unire le linee di produzione di Model S e Model X in una sola.

Il crossover elettrico di Tesla è atteso sul mercato per il 2020 e quindi appare logico che la società stia iniziando a lavorare alle linee di produzione per non aver problemi nell’assemblaggio della sua nuova autovettura.