QR code per la pagina originale

Telegram 5.7, novità per privacy, gruppi e canali

Telegram 5.7 per Android introduce miglioramenti per la privacy, l'aggiunta dei gruppi di discussione ai canali e l'integrazione dei bot con i servizi web.

,

A distanza di circa un mese dal precedente aggiornamento, la software house russa ha rilasciato una nuova versione della popolare app di messaggistica. Le novità introdotte con Telegram 5.7 riguardano principalmente le impostazioni della privacy, ma anche le chat di gruppo e i canali. Telegram ha apportato infine qualche modifica estetica all’interfaccia.

L’attenzione per la privacy è uno degli obiettivi della software house russa. Fin dal 2014 sono infatti disponibili varie impostazioni che permettono di usare il servizio in assoluta tranquillità. A partire da Telegram 5.7 è possibile specificare chi può vedere cosa in maniera indipendente per chat private e gruppi. Una delle voci elencate nella sezione Privacy della schermata Privacy e sicurezza c’è “Numero di telefono”. L’utente può indicare chi può vedere il numero (Tutti, I miei contatti e Nessuno) e le eventuali eccezioni per singoli contatti e gruppi. Per questi ultimi la scelta viene automaticamente modificata con l’ingresso e l’uscita dei membri.

Le funzionalità più popolari di Telegram sono gruppi e canali. Gli amministratori possono ora aggiungere un gruppo di discussione al canale. Gli iscritti vedranno nella parte inferiore del canale il pulsante Discuti per l’inserimento del post che verrà automaticamente inoltrato e pinnato nel gruppo. Altra novità per i canali pubblici è la possibilità di leggere i contenuti sul web senza avere un account Telegram.

Il servizio di messaggistica permette inoltre di integrare i bot con i servizi web. Se viene rilevato un tentativo di truffa, l’app avviserà l’utente con un’etichetta. Infine è stato rinnovato il design per la conferma delle azioni, la ricerca dei messaggi e l’aggiunta degli utenti ai gruppi. Solo due le novità su iOS: anteprime per i file PDF e conversione di un testo in link.