Samsung Galaxy Note 10, addio al jack audio?

Il Galaxy Note 10 dovrebbe avere uno schermo Infinity-O da 6,3 pollici, tre fotocamere posteriori in verticale e nessun jack audio da 3,5 millimetri.

Mancano circa due mesi all’annuncio del Galaxy Note 10, ma già sono trapelate online molte indiscrezioni sul design e le specifiche hardware dello smartphone. Grazie al noto leaker Steve Hemmerstoffer (alias @OnLeaks) è possibile vedere i primi render, basati sui disegni CAD, del prossimo top di gamma Samsung. Rispetto all’attuale Galaxy Note 9 ci sono diversi cambiamenti estetici.

La prima novità balza subito all’occhio: al centro della parte superiore dello schermo c’è il foro per la fotocamera frontale (forse con sensore da 10 megapixel). Samsung avrebbe quindi scelto per il Galaxy Note 10 un design simile a quello della serie Galaxy S10. Il display Infinity-O potrebbe avere una diagonale di 6,3 pollici e una risoluzione Quad HD+ (3040×1440 pixel). La cornici sono molto sottili e il pannello Dynamic AMOLED è dual edge.

I bordi superiore e inferiori sono invece piatti, come nei vecchi Sony Xperia. Si possono notare altoparlante, microfono, porta USB Type-C e alloggiamento della S Pen lungo il bordo inferiore, slot per SIM card e microfono lungo il bordo superiore. Assente dunque il jack audio da 3,5 millimetri. Lungo il lato sinistro ci sono invece i pulsanti per accensione e volume. Manca quello per Bixby, ma probabilmente la funzionalità Voice può essere attivata tenendo premuto il pulsante di accensione. Ovviamente il lettore di impronte digitali ad ultrasuoni è nascosto sotto lo schermo.

Previste anche modifiche per il modulo fotografico posteriore. Le tre fotocamere (forse con sensori da 12, 16 e 12 megapixel) sono stati posizionate in verticale nell’angolo superiore sinistro. Anche il cardiofrequenzimetro potrebbe essere eliminato. Questo nuovo layout dovrebbe lasciare più spazio alla batteria, per la quale si prevede un aumento della capacità rispetto al Galaxy Note 9. La dotazione hardware del Galaxy Note 10 dovrebbe comprendere inoltre i processori Snapdragon 855 o Exynos 9820, fino a 12 GB di RAM e 1 TB di storage.

Samsung avrebbe anche pianificato il lancio di un Galaxy Note 10 Pro con schermo da 6,75 pollici. Questo modello potrebbe avere una quarta fotocamera posteriore e pulsanti capacitivi o sensibili alla pressione. Probabile infine il lancio delle varianti con modem 5G.

Ti potrebbe interessare