Samsung Galaxy Note 10 Pro, cinque fotocamere?

Ecco un render del Samsung Galaxy Note 10 Pro che mostra il design, lo schermo Infinity-O con foro al centro e le quattro fotocamere posteriori.

Parliamo di

Ieri sono stati pubblicati alcuni render del Galaxy Note 10. Samsung annuncerà però un secondo modello con specifiche leggermente migliori. In base alle immagini fornite dal noto leaker Steve Hemmerstoffer (alias @OnLeaks), il Galaxy Note 10 Pro avrà ovviamente un design simile, ma uno schermo più grande e soprattutto quattro fotocamere posteriori. Secondo una fonte coreana, l’evento di presentazione della nuova serie è stato organizzato per il 10 agosto.

La principale differenza rispetto al Galaxy Note 10 è rappresentata dalla Quad Camera posteriore. Il modulo posizionato nell’angolo superiore sinistro contiene tre fotocamere, probabilmente con sensori da 12, 16 e 12 megapixel, abbinati ad obiettivi standard con apertura variabile, grandangolare e tele con zoom ottico 2x. La quarta, visibile alla sua destra, dovrebbe essere di tipo ToF (Time-of-Flight), come nel Galaxy S10 5G. Si notano inoltre il flash LED e quello che potrebbe essere l’autofocus laser.

Nella parte superiore dello schermo c’è il foro per la fotocamera frontale (forse da 10 megapixel). Il pannello Dynamic AMOLED (Infinity-O) è dual edge e dovrebbe avere una diagonale di 6,75 pollici (3040×1440 pixel). Lungo tre bordi ci sono porta USB Type-C, alloggiamento per la stilo S Pen, altoparlante, microfoni, slot per SIM card, emettitore ad infrarossi, pulsanti di accensione e volume. Assenti il pulsante per Bixby e il jack audio da 3,5 millimetri. Il lettore di impronte digitali ad ultrasuoni è sotto lo schermo.

Samsung Galaxy Note 10 vs Note 10 Pro render
Render dei Samsung Galaxy Note 10 Pro (sinistra) e Note 10 (destra)

La dotazione hardware dovrebbe comprendere i processori Snapdragon 855 e Exynos 9820, fino a 12 GB di RAM e 1 TB di storage. Per la batteria si prevede una capacità di 4.500 mAh e il supporto per la ricarica rapida (45 Watt). Il sistema operativo sarà ovviamente Android 9 Pie con interfaccia One UI. Samsung offrirà probabilmente anche una variante con modem 5G.

Ti potrebbe interessare