QR code per la pagina originale

E3 2019, gli annunci della conferenza Bethesda

Il recap della conferenza E3 2019 di Bethesda, con tutti gli annunci e le novità presentate.

,

E3 2019 vede alternarsi i grandi publisher sul palcoscenico, uno dopo l’altro.

Dopo il turno di Microsoft è toccato a Bethesda annunciare le sue novità: sebbene non sia stata profferita parola su Starfield o The Elder Scrolls VI, ci sono comunque state delle interessanti rivelazioni. Fallout 76 riceverà un gigantesco, Doom Eternal ha una data d’uscita e Shinji Mikami (il papà di Resident Evil) ha rivelato un nuovo gioco horror. Ecco cosa è successo durante la conferenza stampa.

Deathloop annunciato ufficialmente

Arkane è noto per aver sviluppato la serie Dishonored, ma il team torna adesso con un gioco che si discosta molto dal genere action adventureo. Battezzato Deathloop, è un titolo in prima persona che ruota intorno a due assassini impegnati in una “lotta eterna”. Ecco come Bethesda descrive il gioco:

Esplora ambienti mozzafiato e livelli meticolosamente progettati in un’esperienza di gioco coinvolgente, che ti consente di affrontare ogni situazione come più ti piace. Caccia giù bersagli su tutta l’isola nel tentativo di porre fine al ciclo una volta per tutte, e ricorda, se all’inizio non ci riesci… muori e muori ancora.

Purtroppo non si sa nulla sulla data d’uscita, né tantomeno su quali piattaforme verrà distribuito.

Orion, come migliorare lo streaming di giochi via cloud

Non solo i videogiochi hanno avuto spazio. Bethesda ha anche svelato Orion, una nuova tecnologia per migliorare lo streaming di giochi via cloud che secondo l’azienda funzionerà con qualsiasi game engine. Sembra davvero incredibile e lo sviluppatore lo ha dimostrato sul palcoscenico eseguendo in streaming Doom, la versione 2016, su uno smartphonee. Una beta verrà lanciata entro la fine dell’anno.

Doom Eternal ha una data d’uscita

Seguito diretto del reboot di Doom del 2016, il titolo sembra più violento che mai nel suo nuovo story trailer, che mostra alcune delle nuove location e i demoni che i giocatori dovranno affrontare. Ma, soprattutto, rivela la data d’uscita: 22 novembre 2019!

Wolfenstein: Youngblood, un allettante spin-off

Il gioco, svelato da Bethesda lo scorso anno, è uno spin-off della nota serie sparatutto, che aggiunge co-op e una gradevole atmosfera anni ’80. Il trailer pubblicato per E3 2019 è piuttosto esaltante e mostra quello che gli utenti potranno aspettarsi quando il titolo sarà disponibile, ovvero il prossimo 26 luglio (per Xbox One, PS4, PC e Nintendo Switch).

Elder Scrolls: Blades su Switch

Bethesda porterà ancora una volta uno dei suoi successi per dispositivi mobile sulla sua piattaforma ibrida di Nintendo. Stavolta è il turno di Elder Scrolls: Blades, lanciato di recente in open beta per smartphone e tablet. Il gioco arriverà su Nintendo Switch in autunno e supporterà il cross-play con la versione mobile.

Grande update per Fallout 76

Fallout 76 si prepara ad accogliere il suo più grande aggiornamento finora distribuito: intitolato Wastelanders, introdurrà nel gioco personaggi non giocanti umani che daranno il via a nuove trame e tantissime linee di dialogo. L’aggiunta più interessante, tuttavia, sembrerebbe una modalità battle royale – chiamata “inverno nucleare” – che consentirà a un massimo di 52 giocatori di affrontarsi.

Ghostwire: Tokyo, il nuovo gioco di Shinji Mikami

Il creatore di Resident Evil ha rivelato il prossimo progetto del suo studio, un’esperienza davvero inquietante intitolata Ghostwire: Tokyo. La premessa assomiglia molto alla serie TV The Leftovers, solo più spaventosa: le persone sono misteriosamente svanite nella città e spetta al giocatore scoprire il motivo della scomparsa e il posto in cui sono andate a finire. Sebbene si tratti di un gioco horror, non è l’esperienza survival per cui il game director è noto, con un gameplay più orientato all’azione. Dal primo trailer pubblicato sembra davvero interessante!

Commander Keen diventa un free-to-play per mobile

La serie action a scorrimento laterale degli anni ’90 Commander Keen è pronta a tornare, ma in una forma molto diversa. Questa volta arriverà come gioco mobile in stile cartone animato, disponibile da questa estate sia per dispositivi iOS che Android.

Nuova espansione per Rage 2

Nuovi contenuti saranno aggiunti a Rage 2: oltre a nuove quest, armi e veicoli, verrà introdotto nel gameplay un elemento molto interessante: delle tute robotiche. Non c’è ancora una data d’uscita per l’aggiornamento, ma sarà disponibile entro la fine dell’anno.

Quella Bethesda è la terza conferenza E3 2019 tenutasi, dopo Electronic Arts e Microsoft.