QR code per la pagina originale

E3 2019: PC Gaming Show, tutti i videogiochi

Ecco tutti i titoli presentati al PC Gaming Show di questo E3 2019.

,

Una conferenza decisamente poco “scoppiettante”, ma che ha portato al solito sul (piccolo) palco qualche titolo indipendente interessante. Ecco tutti i titoli presentati al PC Game Show di questo E3 2019.

La conference si apre con Evil Genius 2 World Domination, builder il cui obiettivo è quello di creare una base segreta. Poi  Vampire The Masquerade: Bloodlines 2 – sequel di una della pietre miliari del genere RPG – con nuovo trailer. In arrivo il primo trimestre 2020. Poco da dire anche su Starmancer, una sorta di strategico alla xCom con uno stile grafico partorito molto probabilmente da un RPG Maker.

È poi la volta di Chivalry 2. Dopo il trailer con anche qualche scena di gameplay, gli sviluppatori fanno sapere che il gioco avrà più personaggi a schermo e soprattutto arrivano anche i cavalli la cui presenza darà una significativa svolta al gameplay. Restyling grafico e un ritmo dell’azione molto più veloce. In uscita il 2020 su Epic Game Store.

È dagli autori di Goat Simulator che arriva uno dei titoli più interessanti di questa carrellata PC: Midnight Ghost Hunt, una sorta di nascondino fantasma  con dinamiche di gioco che ricordano molto (ma davvero molto) da vicino i ghostbuster. Il giocatore nei panni di un fantasma può impossessarsi di qualsiasi oggetto. Sarà compito degli altri riuscire a trovarli e farli uscire allo scoperto. Già disponibile l’alpha. Interessante il “diablo like” con elementi puzzle Unexlplored 2, dallo stile grafico decisamente molto interessante e vibrante.

Arrivano poi ragazzi di Funcom che mostrano diversi loro titoli in arrivo: Mutant Year Zero: Seed of Evil il 30 luglio 2019; Moons od Madness in uscita ad halloween 2019; Conan Chop Chop 3 settembre 2019

Poi tocca a Paradox Interactive che porta sul palco Last Oasis, un survival con ambientazione desertica dove il cuor del gioco sembrano essere strani e macchinosi combattimenti tra dei mezzi di battaglia realizzati in legno. In arrivo il 3 settembre 2019. Il 6 agosto sarà invece la volta di Age of Wonders Planetfall, strategico a turni con ambientazione sci-fi.

Lunghissimo trailer di Zombie Army Dead War 4, in arrivo nel 2020. Dagli autori del terzo Darksiders (Gunfire Games), un shooter cooperativo fantasy ambientato in un mondo post-apocalittico, molto interessante un sistema di generazione dinamica delle quest secondarie. Stiamo parlando di Remnant From the Ahses . In arrivo il 20 agosto 2019.

Poi viene mostrato Griftlands, un deck game fantasy disponibile in fase alpha dall’11 luglio. Planet Zoo, gestionale di un parco animali disponibile da novembre 2019.

Si fa vedere brevemente anche Shenmue III, a seguire Il pixellosissimo Songs of Conquest, uno strategico classico dallo stile molto interessante;  Warhammer Vermintide Versus; Per Aspera, titolo che permette di colonizzare e gestire interni pianeti.  In arrivo nel 2020. Un concept decisamente interessante quello di Ancestors: The Humankind Odyssey, in arrivo il 27 agosto e dove si seguono le varie fasi evolutive dei primati.

Auto Chess, versione stand alone di una mod di Dota 2 che fonde le meccaniche degli scacchi con quelle del MOBA. Arriverà su Epic Game Store. Poi mostrato CrisTales, action RPG che permette di agire sul tempo, atteso per il 2020. Valfaris è invece un platform 2.5 shoot ‘em up molto frenetico e con uno stile grafico un po’ “metal”. Anche Borderlands III si mostra, ma sono più che altro chiacchiere e poco più. Niente che non sia già stato detto fino ad ora.

In Maneater, invece, il giocatore veste i panni di un vero e proprio squalo, con tanto di sistema di crescita legato all’attività del cibarsi di esseri umani. Si parte da baby shark per poi diventare un animale adulto e potenziare le parti del corpo dell’animale.

Una piccolissima parentesi anche per una nuova espansione di Terraria. Tra i prodotti più interessanti sicuramente c’è Telling Lies, una sorta di film interattivo creato con ben 10 ore di footage (con ovviamente attori in carne ed ossa).  Il giocatore è in possesso di un hard drive dell’NSA contenente una serie di video appartenenti a quattro persone. Questi personaggi conversano tra loro e l’obiettivo del giocatore è quello di scoprire cosa li lega e quindi stanare le bugie.

Seguono poi altri titoli: la nuova espansione di Warframe, uno stiloso Genesis Noir,El Hijo, un titolo stelth ispirato agli spaghetti western con protagonista un bambino.

A chiudere la conferenza Baldur’s Gate III, uno dei titoli più atteso dai giocatori PC. Poche informazioni proprio come alla conferenza di Microosft. Dalle parole degli sviluppatori, sembra che il gioco sarà molto fedele all’universo di Dungeons & Dragons.