QR code per la pagina originale

Netflix: non solo serie e film, anche videogiochi

Netflix non ha intenzione di puntare soltanto su serie tv e film, ma vuole che i suoi contenuti ispirino videogiochi.

,

Netflix non ha intenzione di limitarsi soltanto a serie tv e film: il colosso dello streaming vuole invadere anche altri settori, a partire da quello videoludico. La società ha infatti dichiarato che i giocatori potranno presto contare su un’ondata di titoli basati sui suoi contenuti originali.

Netflix inizierà il prossimo anno a pubblicare giochi ispirati alle proprie serie, ma un assaggio arriverà già a breve: Stranger Things 3: The Game, infatti, titolo mobile basato sullo show fantascientifico di successo, debutterà il prossimo 4 luglio (in concomitanza con l’uscita della nuova stagione). Inoltre The Dark Crystal, gioco ispirato alla serie Netflix che a sua volta è tratta da quella anni ’80, uscirà su Nintendo Switch entro la fine dell’anno.

La società in realtà non sta sviluppando nessuno dei giochi internamente, ma la nuova direzione presa potrebbe permettergli di sfruttare le sue licenze per affondare le radici in un mercato totalmente nuovo; tra l’altro, l’azienda vede questa transizione verso i videogiochi come “ovvia”. Chris Lee, director della divisione Interactive Games di Netflix, ha dichiarato:

Stiamo cercando delle opportunità per estendere l’universo di questi show e film in altri media. Per me, era davvero ovvio cercare di farlo nei videogiochi.

Lee ha inoltre affermato che un contenuto relativo a Stranger Things arriverà presto in uno dei videogame più giocati al mondo: lo sparatutto multigiocatore Fortnite. Il dirigente non ha fornito dettagli riguardo al modo in cui lo show abbraccerà lo shooter online, ma ha riferito che nuove informazioni verranno rivelate nelle prossime settimane. Non è la prima volta che il gigante dello streaming mostra la sua volontà di rinnovarsi, allontanandosi dal tradizionalismo: una recente puntata della serie fantascientifica/distopica Black Mirror, Bandersnatch, ha permesso agli spettatori di effettuare delle scelte per cambiare l’andamento della trama.