QR code per la pagina originale

NASA, il rover Mars 2020 ora ha “gambe” e ruote

La NASA ha installato gambe e ruote a Mars 2020, il rover che verrà lanciato verso Marte durante l'estate del prossimo anno.

,

Dopo aver ricevuto il “volto” ora il rover Mars 2020 ha gambe e ruote: continuano i lavori al Jet Propulsion Laboratory della NASA, l’obiettivo è di farlo atterrare il prossimo luglio su Marte. La diretta streaming è ancora in corso, durante la quale gli ingegneri hanno proceduto con la nuova installazione.

Con queste sospensioni attive Mars 2020 assomiglia ora di più a un rover, inoltre l’assemblaggio totale è quasi completato, ha detto David Gruel del JPL. Chiaramente le ruote non sono come quelli che si usano per le automobili: sono in tutto sei, ma sono fatte di alluminio, con un diametro di 52,5 centimetri e 48 strisce lavorate sulla superficie, per una sorta di ruota da carro armato. Si tratta di ruote in grado di muoversi sia su superfici sabbiose che ruvide, quelle delle rocce. Tutte e sei le ruote hanno motori singoli e alberi motore che permetteranno a Mars 2020 di girare a 360 gradi. Inoltre, il sistema di sospensione permette al rover di inclinarsi fino a 45 gradi in qualsiasi direzione, in modo che il rover possa guidare su rocce piuttosto grandi senza rovesciarsi. Il team testerà le ruote attuali solo il prossimo anno.

Invece entrambe le gambe del rover sono composte da tubi in titanio formati con lo stesso procedimento utilizzato per realizzare i telai per biciclette di fascia alta. Il prossimo passo sarà l’installazione del braccio robotico, ma anche SuperCam e il Sample Caching System, che include 17 motori. Avrà il compito di raccogliere campioni di roccia per riportarli sulla Terra. Mars 2020 sarà lanciato da Cape Canaveral a luglio 2020 e raggiungerò il cratere Jezero su Marte il 18 febbraio 2021 secondo le stime. Di sicuro come sempre sarà uno spettacolo che la NASA trasmetterà in diretta streaming.

Fonte: JPL • Immagine: NASA/JPL-Caltech