QR code per la pagina originale

iPhone XI Max: un case conferma la porta Lightning

Un case per il futuro iPhone XI Max mostra la presenza di una fessura compatibile con Lightning: cadono le speranze per un connettore USB-C.

,

Muoiono sul nascere le speranze per l’inclusione di una porta USB-C nei futuri iPhone XI, gli smartphone che probabilmente Apple presenterà nel mese di settembre. È infatti apparso online un case dal produttore Olixar, pronto a confermare la presenza del classico connettore Lightning: a darne notizia è la redazione di AppleInsider.

La custodia in questione si riferisce a iPhone XI Max, lo smartphone high-end da 6.5 pollici, successore dell’attuale iPhone XS Max. Il case, disponibile in plastica rigida trasparente oppure in nero opaco, presenta sul fondo un foro adatto al collegamento di un classico cavo Lightning, non compatibile invece per dimensioni per la ben più attesa connessione USB-C. Una piccola delusione per gli appassionati, considerando come questo standard per le porte di comunicazione abbia abilitato diverse funzioni interessanti sulla linea iPad, tra cui la possibilità di leggere file su storage esterno.

Non è però tutto, poiché la custodia mostra anche una fessura inedita sul lato sinistro del device, pronta a ospitare uno slider di tipo circolare. Questo interruttore, che ricorda da vicino i primi iPhone e i primissimi iPad, potrebbe servire per controllare la suoneria del device, per effettuare uno sblocco rapido oppure semplicemente per bloccare lo schermo in modalità Portrait o Landscape, a seconda delle proprie esigenze.

Viene inoltre confermata la tripla fotocamera posteriore, in un alloggiamento quadrato così come si vocifera ormai da diverse settimane a questa parte, mentre il resto del design dovrebbe rimanere sovrapponibile alla precedente generazione.

I nuovi iPhone XI arriveranno, così come ormai consuetudine da qualche anno a questa parte, nel mese di settembre. La grande novità è rappresentata proprio dalla già citata tripla fotocamera, che potrebbe incorporare un obiettivo “time-of-flight” per la scansione tridimensionale degli ambienti. Non resta che attendere la fine dell’estate, di conseguenza, per scoprire tutte le novità in arrivo dal gruppo di Apple Park.

Fonte: AppleInsider • Immagine: Apple