QR code per la pagina originale

Spot AirPods attiva HomePod: utenti in rivolta

Lo spot Apple dedicato alle cuffie AirPods attiva involontariamente HomePod, dispositivo che rileva il comando Hey Siri presente nel filmato.

,

È una piccola rivolta social, quella che sta coinvolgendo Apple negli ultimi giorni. Il tutto a causa di un recente spot dedicato alle cuffie AirPods, lanciato nelle ultime settimane negli Stati Uniti, capace di interferire con lo speaker intelligenze HomePod. Secondo quanto riferito da alcuni appassionati della mela morsicata, infatti, l’altoparlante si attiverebbe nel rilevare il comando “Hey Siri” contenuto nel video promozionale.

Il nuovo spot dedicato alle cuffie AirPods, intitolato “Bounce”, mostra un uomo in diversi contesti cittadini, accompagnato dai suoi fedelissimi auricolari. In alcune parti del girato, il protagonista della narrazione – ripreso in bianco e nero – pronuncia il comando “Hey Siri”: la seconda generazione di AirPods, infatti, è capace di rilevare automaticamente la frase di richiamo per l’assistente vocale targata mela morsicata, senza la necessità di premere alcun tasto fisico o touch. Poiché il comando “Hey Siri” è condiviso da tutti gli iDevice di ultima generazione, anche lo speaker HomePod lo riconosce, attivandosi ogni volta che lo spot viene messo in onda.

La questione sarebbe relativa unicamente alla versione dello spot trasmessa dalle emittenti televisive statunitensi, poiché l’edizione apparsa su YouTube non include il comando “Hey Siri”, bensì una base musicale, “I Learnt Some Jazz Today” di Tessellated. Così come riferito da diversi utenti sulla piattaforma Reddit, e altri su Twitter, HomePod si attiverebbe nel sentire il comando “Hey Siri” provenire dal televisore di casa, iniziando a riprodurre musica in modalità casuale. Così ha riferito un possessore del device:

Hey Apple, non mi piace proprio il tuo nuovo spot in bianco e nero per AirPods. Quando il protagonista indossa le cuffie e dice “Hey Siri”, il mio HomePod inizia a riprodurre la peggiore musica io abbia mai sentito nella mia intera esistenza. Amo il fatto che qualcuno in TV possa controllare il mio HomePod.

Si tratta di una conseguenza certamente singolare, considerando come in passato Apple abbia rilasciato diversi spot contenenti il comando “Hey Siri”, tuttavia non in grado di allertare i device degli spettatori. Un disturbo dovuto all’eccessiva sensibilità di HomePod, forse? Al momento, la società non è intervenuta pubblicamente sulla questione.

Video:Spotify Running: musica per correre