QR code per la pagina originale

Form svela gli occhialini AR per il nuoto

Costano 200 dollari gli Swim Goggles, che consentono agli atleti di visualizzare i parametri delle prestazioni su un display con realtà aumentata.

,

La società americana Form ha annunciato gli Swim Goggles, occhialini che consentono agli atleti in acqua di visualizzare i parametri delle prestazioni su un display con realtà aumentata. Il loro costo è molto competitivo: circa 200 dollari, proprio per permettere un’adozione più larga di quanto ci si aspetterebbe da oggi del genere.

Stando a quanto comunicato dalla compagnia, il display AR può mostrare informazioni sui percorsi in tempo reale, visualizzando tempo, velocità e dati intermedi. Sviluppato negli ultimi quattro anni in collaborazione con i migliori nuotatori e allenatori, tra cui alcuni ex olimpionici, gli Swim Goggles rendono l’allenamento sicuramente più hi-tech e più coinvolgente per i nuotatori di tutti i livelli.

Proprio nel campo del nuoto, la possibilità di accedere alle metriche attraverso dispositivi quali orologi e smart band, ha trasformato il modo in cui gli sportivi si preparano alle competizioni. Questo vale soprattutto per i corridori, a piedi e in bici, mentre nel nuoto le cose sono state sempre un po’ difficili. E Form Swim Goggles affronta proprio questi punti dolenti.

Form Swim Goggles combina tre componenti chiave. Prima di tutto un display in realtà aumentata, integrato negli occhiali, che offre un’esperienza visiva completamente discreta e sempre a fuoco. Poi, un computer di bordo miniaturizzato, con un profilo ultra-compatto e un’autonomia di 16 ore. Questo usa l’intelligenza artificiale per tracciare e visualizzare metriche come tempi intermedi, distanza, velocità di tracciamento e conteggio dei tratti. E infine un design premium, vista la leggerezza degli occhiali e la loro caratteristica di idrodinamica, molto simile a quella di un paio di lenti specifiche per il nuoto.

I Form Swim Goggles verranno resi disponibili a livello internazionale il 7 agosto attraverso il sito di Form per 200 dollari. Nello stesso periodo l’azienda lancerà l’app companion su iOS e Play Store.