QR code per la pagina originale

Panasonic annuncia nuovi display 4K entry-level

Panasonic Business ha lanciato dei nuovi prodotti 4K per continuare l’espansione della sua gamma di display con la serie CQ1.

,

Panasonic continua la sua politica di evoluzione dei display dedicati all’ambito professionale. Questa volta si tratta di due prodotti nei formati da 43” a 86”, e in risoluzione 4K (3840 x 2160), con supporto ai segnali 4K/60p. La serie CQ1, composta dai TH-86CQ1, TH-75CQ1, TH-65CQ1, TH-55CQ1, TH-50CQ1 e TH-43CQ1 arriverà a settembre presso il canale.

Tutti i display raggiungono i 400 cd/m2 di luminosità e i due formati più grandi sono dotati di pannelli In Plane Switching che assicurano un alto livello di fedeltà cromatica e nitidezza da ogni angolazione (TH-86CQ1 / TH-75CQ1). Le altre caratteristiche della serie riguardano il funzionamento ininterrotto per 16 ore senza necessità di manutenzione e la presenza di terminali di base a supporto della funzione HDMI CEC, per il controllo di diversi dispositivi tramite un unico telecomando.

Il display può essere gestito in modo centralizzato ed è quindi accessibile da una varietà di utenti.  Dotato di speaker integrati e terminali di base, CQ1, nelle sue versioni, può essere utilizzato in modo semplice senza ricorrere a dispositivi esterni. Inoltre, la serie è conforme a VESA e consente di usare staffe di montaggio generiche.

La serie CQ1 è stata progettata per le organizzazioni con un budget ridotto, disposte a scendere a compromessi per quanto riguarda il livello di luminosità e la durata di funzionamento, garantiti invece dalle serie EQ1 e SQ1 – ha affermato Huong Thanh Ngo, European Product Manager di Panasonic Business – Ad esempio, in uno spazio didattico in cui i display vengono utilizzati prevalentemente per la condivisione di informazioni. Questo perché 400 cd/m2 è ancora considerato un buon livello di luminosità e non sono necessari tempi di funzionamento prolungati.

Non conosciamo i prezzi di partenza dei display ma se Panasonic parla di dispositivi enty-level allora aspettiamoci belle sorpresa, in quanto ad economicità.