QR code per la pagina originale

Spotify, due nuove playlist di canzoni “vecchie”

Spotify sta sperimentando le nuove playlist On Repeat e Repeat Rewind dedicate alle canzoni più ascoltate nei mesi scorsi.

,

Si aggiorna con due nuove playlist Spotify, ma per ora solo in maniera sperimentale. La popolare piattaforma di musica in streaming svedese ha infatti introdotto “On Repeat” e “Repeat Rewind”, due nuove playlist personalizzate non ancora disponibili su tutti i device: si tratta con molta probabilità di una sorta di test.

Nello specifico, con “On Repeat” Spotify propone all’utente una lista di canzoni che sta ascoltando molto frequentemente nell’ultimo periodo (più o meno 1 o 2 mesi), mentre con la nuova “Repeat Rewind” la piattaforma raccoglie tutti i brani preferiti di alcuni mesi fa, da 3 a 6 mesi circa.

Due playlist decisamente sui generis e nettamente diverse rispetto a quella che è la filosofia tipica della playlist Spotify, ovvero proiettata costantemente alla scoperta di nuove canzoni e nuovi gruppi. Una maniera senz’altro originale per non lasciare che alcune canzoni particolarmente apprezzate da un utente per diverso tempo finiscano nel dimenticatoio per sempre.

Spesso Spotify effettua test A/B estesi praticamente a tutte le funzionalità dell’applicazione, e questo sembrerebbe essere uno di quei casi. Il test arriva in concomitanza della pubblicazione dei dati relativi al secondo trimestre del 2019, dati tra l’altro particolarmente positivi: Spotify è infatti passata da 217 a 232 milioni di utenti attivi mensilmente, e di questi 108 milioni sono paganti.

A distanza di un anno dalla versione beta, Spotify Lite per Android – variante più semplice e “leggera” della popolare piattaforma di musica streaming – è uscita dalla fase sperimentale e diventata un’app definitiva pochi giorni fa. Si tratta di una edizione del servizio più minimalista ed essenziale e pensato infatti per i principali mercati emergenti (dove le connessioni sono limitate rispetto agli altri mercati) e che girerà su sistema operativo Android 4.3 o superiori.

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=848247 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).