QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Note 10+ il migliore per le foto

Secondo il benchmark di DxOMark, il miglior smartphone per scattare fotografie è Il Samsung Galaxy Note 10+.

,

Il miglior smartphone per scattare fotografie? Il Samsung Galaxy Note 10+, almeno secondo il benchmark di DxOMark.

Nel test di DxOMark, il Samsung Galaxy Note 10+ ha ottenuto 118 punti per le foto e 101 per i video. I punteggi sono molto vicini a quelli del Galaxy S10 5G che ha raggiunto il miglior punteggio sinora insieme a Huawei P30 Pro.

Ovviamente il primato conquistato dal Galaxy Note 10+ potrebbe durare pochissimo visto che nei prossimi mesi è in programma il lancio di top di gamma come Huawei Mate 30 Pro, iPhone 11 e Google Pixel 4 che, almeno sulla carta, dovrebbe funzionare meglio di Galaxy Note 10+.

Con il continuo miglioramento delle prestazioni della fotocamera sia per i modelli di fascia media che per i dispositivi di punta più economici – si legge nell’analisi di DxOMark -, Samsung esercita pressioni per continuare a migliorare la qualità dell’immagine sui suoi dispositivi premium. Fortunatamente, il nuovo Samsung Galaxy Note 10+ 5G fa proprio questo. Grazie ai progressi hardware come un nuovo chipset e un’apertura più ampia sulla fotocamera, algoritmi e messa a punto migliorati, il Note 10+ 5G ha ulteriormente migliorato le eccellenti prestazioni dei precedenti dispositivi Samsung di fascia alta, rendendolo il migliore dispositivo per la qualità dell’immagine nel nostro database. È un solido tuttofare, con un’eccellente qualità di immagini fisse e video nella maggior parte delle condizioni di illuminazione. La combinazione di eccellente esposizione, colore, dettaglio e bokeh per immagini fisse, insieme a un eccellente video all round permettono al Galaxy Note 10 di superare Huawei P30 Pro.

Restando in tema smartphone targati Samsung, di ieri l’annuncio ufficiale del nuovo smartphone Samsung Galaxy A10s, ultimo arrivato della linea Galaxy A. Sotto alla sua scocca, il Samsung Galaxy A10s nasconde un processore Octa Core (Quad 2.0 GHz + Quad 1.5 GHz), 2GB di memoria RAM, 32 GB di memoria interna, uno slot per microSD (fino a 512 GB)e una batteria da 4000 mAh. Quest’ultima è senza dubbio la caratteristica che più colpisce del nuovo arrivata di casa Samsung: con una batteria così capacitiva, le premesse sono quelle di un device in grado di offrire un’autonomia decisamente importante.