QR code per la pagina originale

xCloud, mockup dei controller per smartphone

Un designer ha realizzato alcuni interessanti mock-up del presunto controller xCloud basato su smartphone.

,

Un brevetto trapelato in rete sembra aver rivelato nelle settimane scorse l’intenzione di Microsoft di trasformare gli smartphone in controller per xCloud. Sebbene il documento non parli dello specifico del pad/smartphone, né ci siano riferimenti alle console Xbox, fornisce dettagli riguardanti un sistema di ricarica per “moduli di input rimovibili” e le immagini sembrerebbero lasciare poco spazio all’immaginazione.

Il presunto controller, comprendente di speaker integrati, di un jack per le cuffie e di un supporto a cuffie wireless, si può dividere in due metà da agganciare allo smartphone dell’utente (messo in orizzontale), ricordando un po’ il Joy-Con di Nintendo Switch. Un designer di Yanko Designs, Sarang Sheth, ha persino realizzato dei mock-up 3D del dispositivo, usando il brevetto – depositato il mese scorso – come modello. In un post sul proprio blog, Sheth ha dichiarato:

Il controller è dotato di due estremità che permettono una presa sicura ai lati del telefono […] sono ideali per gli smartphone borderless, perché non si sovrappongono allo schermo. Entrambe le metà del controller si collegano al dispositivo tramite wi-fi, al fine di offrire un’esperienza di gioco fluida e assolutamente senza rallentamenti.

I mock-up possono essere visti a questo indirizzo. Naturalmente Microsoft non è l’unico sviluppatore di hardware a presentare brevetti degni di nota. È trapelato anche un brevetto PS5 che fa luce su come i tempi di caricamento della piattaforma di nuova generazione saranno nettamente più brevi di quelli sperimentati su PS4. Sarà interessante vedere se il colosso di Redmond annuncerà davvero il controller in questione e soprattutto, nel caso in cui lo facesse, se sarà effettivamente un supporto per xCloud. Il sistema di gioco via streaming di Microsoft sarà disponibile a partire da ottobre.