QR code per la pagina originale

Xbox Scarlett, grande upgrade nella CPU

Xbox Scarlett, la piattaforma next-gen di Microsoft, vedrà un aumento della CPU per garantire una qualità maggiore dell'esperienza di gioco.

,

Il general manager di Xbox, Aaron Greeberg, ha dichiarato nel corso di Gamescom 2019 che la prossima console Microsoft, il cui nome provvisorio è Xbox Scarlett, vedrà un grande miglioramento della CPU piuttosto che della GPU (diversamente dalla generazione attuale).

Parlando a OXM, ha infatti dichiarato:

Siamo contenti di ciò che abbiamo fatto con Xbox One X, e lo stesso team che ha creato la piattaforma attuale è anche al lavoro anche su Xbox Scarlett. Quello che stiamo vedendo oggi è un enorme upgrade nella GPU. Per la next-gen, penso che assisterete a un grande miglioramento nella CPU perché noi vogliamo assicurarvi di non avere compromessi sul fronte “frequenza dei fotogrammi”. Sì, possiamo avere il 4K, ma possiamo anche garantire una velocità di frame fino a 120 fps. Penso che quel tipo di possibilità sia qualcosa che i giocatori non vedono oggi.

Scarlett fornirà indubbiamente un notevole miglioramento grafico, ma il lato marketing e gli sviluppatori ci tengono a sottolineare i passi in avanti relativi ai miglioramenti tecnici e all’esperienza utente. I tempi di avvio e installazione, la frequenza delle schermate di caricamento, la velocità di navigazione di app e UI e altre funzionalità che non influiscono direttamente sulla grafica o sul gameplay hanno ancora un impatto enorme sull’esperienza di gioco, e il team di sviluppo mira a migliorare questi aspetti che comunque sono indispensabili per dare la sensazione di essere di fronte a una console nuova e potente. Xbox Project Scarlett e PS5 avranno GPU più potenti, non c’è dubbio, ma di certo beneficeranno di una grande spinta sul lato CPU nel tentativo di rendere i giochi meno dispendiosi in termini di tempo.