QR code per la pagina originale

iPhone 11: i Pro non avranno la numerazione

A poche ore dall'evento Apple, emergono nuovi rumor sui nuovi iPhone: i due modelli più costosi perderanno la numerazione, saranno semplicemente Pro.

,

A pochissime ore dall’evento Apple, previsto alle 19 di questa sera, emergono importanti indiscrezioni sugli iPhone che l’azienda di Cupertino potrebbe presentare. In particolare sui loro nomi: a quanto pare, i modelli high-end dello smartphone perderanno la classica numerazione, per assumere semplicemente la dicitura “Pro”.

A riferirlo è Mark Gurman, uno dei giornalisti più affidabili sul fronte della mela morsicata, pronto a confermare dei rumor dell’ultima ora: solo il modello base si chiamerà iPhone 11, gli altri due esemplari – da 6.1 e 6.5 pollici – vedranno semplicemente le diciture iPhone Pro e iPhone Pro Max.

Se l’indiscrezione dovesse rivelarsi veritiera, è molto probabile che iPhone 11 assuma il ruolo di successore di iPhone XR, mentre i due Pro dei precedenti iPhone XS e iPhone XS Max. In ogni caso, le caratteristiche tecniche dei tre dispositivi dovrebbero rimanere molto simili, con lo stesso processore A13 e il nuovo coprocessore R1: a differenziarli, oltre le dimensioni dello schermo, forse il numero di fotocamere posteriori.

Nel frattempo, giunge un’altra indiscrezione da Ming-Chi Kuo, uno degli analisti più affidabili sul conto della mela morsicata. Apple potrebbe aver infatti decido di introdurre, almeno per i due modelli Pro, un nuovo caricatore. Quest’ultimo vedrà una potenza di 18W, sarà compatibile con cavi da USB-C a Lightning e abiliterà le funzioni di ricarica veloce. Sempre sul fronte della ricarica, gli iPhone Pro potrebbero incorporare un sistema a induzione a due vie, quindi sia per ricevere alimentazione da pad wireless che per offrire energia ad altri dispositivi. Non resta, a questo punto, che attendere l’evento di questa sera, previsto alle 10 del fuso di San Francisco, ovvero alle 19 di quello italiano. Oltre agli iPhone, potrebbero giungere novità anche sul fronte di Apple TV e di Apple Watch Series 5.