QR code per la pagina originale

Google, gli Easter Egg dedicati a Friends

Google ha voluto rendere omaggio a Friends con alcuni deliziosi Easter Egg, in occasione del 25º anniversario dello show.

,

Google ha deciso di commemorare il 25° anniversario di Friends con degli Easter Egg, nascosti nei risultati di ricerca, dedicati ai personaggi. Nella fattispecie, la società ha lanciato una funzione che mostra un’icona dedicata a ognuno dei protagonisti quando gli utenti cercheranno i loro nomi. Tali icone saranno mostrate sul lato destro della pagina di ricerca, accanto alle informazioni sul personaggio.

Cercando Ross Geller, per esempio, verrà visualizzata l’icona di un divano. Facendo clic su di essa si potrà sentire Ross che urla “Pivot!”. Ripetendo l’azione più volte, il divano si dividerà in due e Ross esclamerà: “OK, I don’t think it’s gonna pivot anymore” (OK, non credo che ruoterà più).

La ricerca di Phoebe Buffay mostrerà invece l’icona di una chitarra. Cliccando su di essa, un gatto nero apparirà sullo schermo e Phoebe inizierà a cantare “Smelly Cat”. A Rachel Green è stata invece dedicata l’icona del suo taglio di capelli. Cliccandoci sopra, l’utente verrà indirizzato alla pagina dei risultati di ricerca di Google Immagini relativa alla nota acconciatura del personaggio, che ha ispirato molte donne negli anni ’90. E ancora, cercando Monica Geller e facendo clic sul secchio carico di acqua e sapone nel pannello informativo, una spugna andrà a lucidare il suo nome per renderlo scintillante. Non mancano ovviamente Chandler Bing, con l’apparizione sullo schermo di “Chick Jr” e “Duck Jr” – la coppia formata da oca e gallina ospitata a lungo nel suo appartamento – e pizza, panini e hamburger per Joey Tribbiani.

Il mese scorso, Google ha inoltre lanciato un Easter Egg per celebrare l’80° anniversario del Mago di Oz. Facendo clic sulle scarpette color rubino di Dorothy, si può udire la voce della protagonista in una celebre citazione del film, mentre la pagina dei risultati di ricerca diventa monocromatica. È probabile a questo punto che Google delizierà gli utenti con altre sorprese simili in futuro, per rendere omaggio a produzioni televisive e cinematografiche in occasione dei loro anniversari.