QR code per la pagina originale

Google Foto, in arrivo funzione “Cornice digitale”

Google Foto si arricchisce di una funzionalità che gli permette di utilizzare uno smart display come cornice digitale.

,

Grazie a un post su Reddit, si viene ora a sapere che Google Foto integra un’interessante funzionalità (perlomeno in America, in Italia probabilmente lo farà nei prossimi mesi): “Cornice per foto” può essere selezionata nella barra di navigazione laterale e consente, in pratica, di trasformare Google Foto in una cornice digitale.

Facendo tap sull’opzione, è possibile accedere a una sterminata che consente all’utente di proiettare gli album visualizzati su Chromecast o Google Home/Nest Hub; qualora l’utente non fosse in possesso di nessuno di questi device, gli sarà fornito un link per l’acquisto di un Nest Hub. Chiunque desiderasse fruire di tale funzionalità, potrà dunque vedere i propri album visualizzati in una sequenza di immagini, che cambieranno a intervalli di tempo regolari proprio come una cornice digitale. L’utente avrà inoltre la possibilità di selezionare dalle impostazioni l’ordine preferito di riproduzione delle foto.

L’opzione per visualizzare le proprie immagini su uno smart display non è una novità. Il colosso della ricerca offre questa funzionalità da molto tempo ormai, ma per utilizzarla era necessario scavare in profondità nell’app Home e quindi risultava più scomoda da sfruttare. Inserendola in Google Foto rende tutto più semplice e accessibile. Oltre ad avere molto senso, la nuova scorciatoia per “Cornici per foto” nel servizio si lega perfettamente alla funzionalità Memorie recentemente annunciata (una sorta di Stories).

Nel frattempo, l’azienda di Mountain View ha confermato che i Pixel 4 saranno messi in commercio dopo OnePlus 7T (entrambi gli smartphone saranno annunciati ufficialmente durante l’evento del 15 ottobre). Inoltre, OnePlus 7T sarà il primo telefono che girerà su Android 10, sistema operativo di cui è stata da poco annunciata la versione Lite.