QR code per la pagina originale

Mario Kart Tour: installazione su device Android

Le istruzioni per scaricare da Play Store e installare Mario Kart Tour, con la guida e i requisiti di sistema per la piattaforma Android.

,

Mario Kart Tour, il nuovo gioco per piattaforme mobile rilasciato negli scorsi giorni da Nintendo, sta conquistando sempre più curiosi. In sole 24 ore, infatti, il titolo è riuscito a totalizzare la cifra record di 20 milioni di download, superando perciò i precedenti titoli del gruppo, come Pokémon Go e Super Mario Run. Dopo aver visto come installare il software su dispositivi iOS, ecco la facile guida per approfittarne anche su device Android.

Mario Kart Tour è disponibile gratuitamente su Play Store, il negozio di applicazioni di Google, e può essere quindi facilmente scaricato e installato. Prima di procedere con questa operazione, però, è necessario verificare alcuni requisiti di compatibilità.

Il gioco di racing, appartenente a uno dei franchise più amati di Nintendo, è disponibile per tutti i dispositivi Android – smartphone o tablet – che rispettino le seguenti condizioni:

  • Versione di Android pari alla 4.4 o successiva;
  • RAM di almeno 1.5 GB;
  • CPU a 64 bit.

Poiché l’universo del sistema operativo di Google è composto da un numero davvero infinito di device dai più svariati produttori, non ne è assicurato il pieno funzionamento su tutti i terminali. Fortunatamente, trattandosi di un’applicazione gratuita, si potrà verificare l’eventuale compatibilità senza costi aggiuntivi o stress di sorta.

Verificati questi parametri, è sufficiente scaricare l’omonima applicazione dal Play Store, seguendo poi le istruzioni a schermo per l’installazione. Il download è solitamente molto leggero, anche se dei dati aggiuntivi potrebbero essere scaricati durante il gameplay. Alla prima apertura del titolo, agli utenti verrà richiesto un account Nintendo per poter giocare. È possibile crearne uno da zero, seguendo la comoda procedura guidata che apparirà a schermo, oppure utilizzare un profilo Nintendo già in proprio possesso. Si ricorda, infine, come il gioco preveda degli acquisti in-app e, se desiderato, l’acquisto di abbonamenti mensili.