QR code per la pagina originale

Instagram, messaggi Direct nella versione desktop

Una nuova indiscrezione svela la possibilità futura di inviare messaggi privati Direct direttamente dalla versione desktop.

,

Ultimamente Instagram sta facendo il pieno di novità, anche se non si tratta di solo di aggiunte. Ha ad esempio eliminato definitivamente la visualizzazione del numero dei Mi Piace, almeno l’informazione pubblica perché il dato può essere ancora visto dall’autore del post. Ha introdotto anche la Dark Mode, quella modalità scura che da tanto tempo stanno attendendo anche gli utenti WhatsApp. Infine ha eliminato la tab Seguiti contro gli spioni di profili e ridisegnato la camera per le Storie.

La notizia di oggi è che non è finita qui: Instagram è comunque al lavoro a diverse novità, che saranno rilasciate nel corso dei prossimi mesi. Una di queste è stata scovata dalla sempre ben informata Jane Manchun Wong: la versione desktop di Instagram presto potrebbe ricevere novità che assottiglieranno sempre di più le differenze con la più completa versione mobile.

La versione per computer di Instagram dovrebbe infatti avere la possibilità di ricevere, visualizzare e inviare i Direct, cioè i messaggi privati. Wong ha pubblicato su Twitter anche una schermata, formata da due parti, cioè quella sulla sinistra dove si vede l’elenco delle chat, quella a destra che mostra la conversazione (anche se vuota). Niente di incredibile a livello di design, del resto gli utenti sono piuttosto abituati a questi tipi di interfacce su desktop.

Ciò renderebbe gli strumenti di messaggistica di Instagram più ampiamente accessibili, con vantaggi specifici per gli utenti nelle regioni in cui la connettività mobile non è sempre presente. Data la popolarità della messaggistica diretta su Instagram, come dimostrato dal recente lancio della sua nuova app di messaggistica Threads, ha senso che la piattaforma cerchi altri modi per facilitare l’interazione diretta.

Come sempre non è possibile sapere attualmente quando questa funzione sarà rilasciata per tutti gli utenti. Non resta che attendere e tenere d’occhio gli annunci ufficiali.