QR code per la pagina originale

PS5 retrocompatibile con tutte le PlayStation?

Secondo un insider, PS5 potrebbe essere retrocompatibile con i giochi di tutte le PlayStation precedenti.

,

PS5 è stata annunciata ufficialmente e in molti stanno già mettendo da parte i soldi per acquistarla al lancio. La piattaforma di prossima generazione potrà senz’altro contare su una serie di esclusive e giochi di punta nella sua line-up, ma secondo l’affidabile insider Patrick Klepek potrebbe addirittura essere retrocompatibile con tutte le PlayStation precedenti.

Nell’ultimo podcast di Waypoint Radio, ha infatti dichiarato:

Tutto quello che ho sentito su PS5, e questo risale a due anni fa, è che gli sviluppatori daranno molta importanza alla “storia” del brand, quindi la console non andrà incontro solo al futuro, ma anche al passato; ciò significa che gli utenti avranno la possibilità di giocare molte vecchie glorie.

Klepek collega insomma questo dettaglio alle numerose voci sul remake di Demon’s Souls, che è probabilmente in fase di sviluppo presso Bluepoint Games. Il contesto suggerisce che Sony per PS5 abbia in programma di supportare la retrocompatibilità con i giochi degli ultimi due decenni, ma è bene precisare che si tratta di una semplice speculazione tratta dalle indiscrezioni di Klepek. Di fatto, bisognerà aspettare fino al 2020 per avere una conferma definitiva dei piani di Sony in merito alla compatibilità con i titoli per le piattaforme precedenti, ma è probabilmente un buon segno che questo genere di affermazioni vengano diffuse.

A proposito della console di nuova generazione Sony, alla fine di agosto è spuntato in rete un brevetto registrato dalla società che sembrava rivelare proprio il design della piattaforma, forse in versione dev-kit. In tal caso, non si tratterebbe della versione che sarà messa in commercio, ma quella dedicata esclusivamente agli sviluppatori. Sony potrebbe dunque rivedere l’estetica della piattaforma prima del debutto.