QR code per la pagina originale

Guida autonoma: Quanta fornitore di Apple

Apple avrebbe già trovato un partner per la produzione di alcune soluzioni inerenti alla guida autonoma: si tratterebbe di Quanta.

,

Si torna a parlare di Project Titan, il misterioso progetto di Apple relativo alla guida autonoma. Secondo quanto reso noto da DigiTimes, testata asiatica non sempre nota per previsioni perfettamente affidabili, il gruppo di Cupertino avrebbe già trovato un partner per la fornitura di “soluzioni” di guida autonoma: si tratterebbe di Quanta, azienda con cui la mela morsicata collabora ormai da parecchi anni.

Il report in questione non entra troppo in dettagli, quindi non è dato sapere quali componenti Quanta fornirà al gruppo californiano. DigiTimes riferisce come l’azienda sia attualmente un fornitore sia di Apple che di Google proprio sul fronte della guida autonoma e, a quanto pare, il produttore asiatico avrebbe già testato alcuni veicoli di test su circuiti statunitensi, chiusi al pubblico.

Al momento, non è dato quindi sapere l’effettivo ruolo di Quanta nei test targati mela morsicata condotti negli Stati Uniti, né le eventuali caratteristiche della vettura sottoposta a sperimentazione.

Su Project Titan, d’altronde, continua a rimanere una coltra di misteriose nubi. Inizialmente si è parlato dell’intenzione, da parte del gruppo di Apple Park, di produrre una propria vettura targata mela morsicata: una soluzione elettrica che, almeno stando a Ming-Chi Kuo, potrebbe apparire sul mercato entro il 2025. Negli ultimi mesi, tuttavia, si è parlato di un cambiamento nel progetto: la società avrebbe deciso di mettere in pausa lo sviluppo di un’auto elettrica per concentrarsi sui sistemi di guida autonoma, da installare su vetture di produttori di terze parti. Nel frattempo, non è un segreto il fatto che la compagnia di Cupertino stia testando dei sistemi proprio di guida autonoma sulle strade della California, con una flotta di oltre 60 Lexus equipaggiate con sistemi LiDAR. Non resta che attendere, di conseguenza, qualche indiscrezione in più da Apple Park o da uno dei partner asiatici della società.