QR code per la pagina originale

Pixel 4, Google promette un fix per Face Unlock

Google rilascerà un aggiornamento software per aggiungere l'opzione che permette di usare il Face Unlock dei Pixel 4 solo se l'utente ha gli occhi aperti.

,

I nuovi Pixel 4 integrano i sensori per il riconoscimento facciale 3D, ma la funzionalità non offre la massima sicurezza perché lo sblocco può avvenire anche con gli occhi chiusi. In seguito alla scoperta di un giornalista della BBC, Google ha promesso la distribuzione di un aggiornamento che migliorerà il Face Unlock.

La funzionalità offerta dai Pixel 4 dovrebbe garantire una maggiore sicurezza, in quanto il riconoscimento facciale 3D non viene ingannato da una foto del volto. Tuttavia lo smartphone viene sbloccato facilmente anche quando il proprietario ha gli occhi chiusi (ad esempio quando dorme). Ciò significa che chiunque entri in possesso del dispositivo può accedere ai dati personali. In una versione preliminare di Android 10 c’era l’opzione “Required eyes to open“, ma non sarà presente sui Pixel 4 che arriveranno sul mercato.

Google ha rilasciato un comunicato per spiegare che la funzionalità soddisfa le specifiche di sicurezza necessarie per i pagamenti e l’autenticazione delle app. In ogni caso l’azienda di Mountain View ha promesso la distribuzione nei prossimi mesi di un aggiornamento software che aggiungerà l’opzione mancante, ovvero lo sblocco dello smartphone solo se gli occhi sono aperti. In pratica come richiede la funzionalità Face ID di Apple.

La stessa Google suggerisce l’alternativa agli utenti che non vogliono correre il rischio di un accesso non autorizzato. È sufficiente attivare il blocco dello schermo che richiede PIN, sequenza o password. La voce viene mostrata nel menu che appare quando si tiene premuto il pulsante di accensione. Purtroppo i Pixel 4 non hanno il lettore di impronte digitali.