QR code per la pagina originale

Google Stadia, app disponibile sul Play Store

L'app ufficiale di Google Stadia è ora disponibile sul Play Store, con circa una settimana di anticipo rispetto alla piattaforma.

,

Google Stadia debutterà tra poco più di una settimana e permetterà ai giocatori di far girare i titoli, tra cui Destiny 2 e Assassin’s Creed: Odyssey, attraverso Chrome o sul proprio televisore (tramite Chromecast Ultra). Tuttavia c’è anche la possibilità di sfruttare la piattaforma su alcuni dispositivi Pixel: ed ecco che, per preparare gli utenti all’uscita del suo sistema di gioco basato su cloud computing, Google ha aggiunto l’app di Stadia al Play Store.

L’applicazione sarà utile per gestire il proprio account e il controller, acquistare titoli e lanciare giochi su Chromecast Ultra. Una volta effettuato l’accesso con un account Google, verrà chiesto all’utente di inserire un codice per la Stadia Founders o la Premiere Edition prima di permettergli di proseguire.

La pagina dell’app su Play Store suggerisce che i giocatori potranno accedere alla libreria dei propri titoli dalla scheda Home; inoltre, una pagina Esplora dovrebbe includere post della community e collegamenti ai profili YouTube, Reddit, Twitter, Facebook e Discord della piattaforma. E ancora, gli utenti dovrebbero essere in grado di vedere quali dei loro amici sono online e a cosa stanno giocando.

Nelle scorse settimane, la società di Mountain View ha annunciato la nascita del primo studio di sviluppo interno, aperto a Montréal e capitanato da Jade Raymond: il suo compito è quello di realizzare “titoli esclusivi e originali” per la piattaforma. Google Stadia funzionerà su alcuni tablet Chrome OS, Pixel 2, Pixel 3, Pixel 3a e Pixel 4 al lancio, così come su browser e Chromecast Ultra. Il servizio sarà indubbiamente migliorato e ampliato il prossimo anno: secondo il colosso della ricerca, addirittura, in futuro il sistema di gioco sarà più reattivo degli hardware locali, come console e PC.