QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S11: schermi più grandi e 5G?

In base alle ultime indiscrezioni, Samsung incrementerà la dimensione dello schermo dei Galaxy S11 e offrirà tre versioni con modem 5G.

,

Da qualche giorno sono iniziate a circolare le prime indiscrezioni sulla serie Galaxy S11 che Samsung dovrebbe annunciare a febbraio 2020. In base alle informazioni ricevute da un noto leaker, il produttore coreano presenterà cinque modelli, tre dei quali con modem 5G.

La serie Galaxy S10 è composta da quattro modelli (S10e, S10, S10+ e S10 5G). I Galaxy S10+ e S10 5G dovrebbero essere sostituiti dal Galaxy S11+. In base alle ultime indiscrezioni, questo modello avrà uno schermo AMOLED da 6,9 pollici con risoluzione Quad HD+ e probabilmente un refresh rate di 90 Hz. La dotazione hardware includerà i processori Snapdragon 865 e Exynos 9830, abbinati ad un modem 5G. Le dimensioni complessive non dovrebbero variare molto perché sono previsti cornici più sottili e un rapporto di aspetto 20:9.

Per il Galaxy S11 si prevede invece uno schermo da 6,7 pollici. In questo caso però ci saranno due versioni con modem LTE e 5G per offrire la possibilità di acquistare lo smartphone nei paesi dove non sono ancora attive le reti di nuova generazione. Il Galaxy S11e, infine, dovrebbe avere uno schermo curvo (quello del Galaxy S10e è flat) compreso tra 6,2 e 6,4 pollici. Anche per questo modello ci saranno varianti LTE e 5G.

Oltre che in base alla diagonale dello schermo e alla capacità della batteria (che aumenterà proprio per la presenza del modem 5G), i vari modelli si distingueranno in base al numero e al tipo di fotocamere. Il Galaxy S11+, in particolare, potrebbe integrare il sensore ISOCELL Bright HMX da 108 megapixel. Secondo il noto leaker Ishan Agarwal, i Galaxy S11 e S11e verranno offerti in almeno tre colori: blu/grigio/nero e blu/grigio/rosa, rispettivamente.