QR code per la pagina originale

Mac Pro: ufficiale la disponibilità a dicembre

Apple conferma la disponibilità del nuovo Mac Pro per il mese di dicembre: al momento, però, i prezzi per l'Italia non sono stati ancora resi noti.

,

Apple ha annunciato ufficialmente la disponibilità a dicembre del nuovo Mac Pro, associato al suo Pro Display XDR. Vengono così confermate le indiscrezioni emerse nella giornata di ieri, pronte a sottolineare un arrivo nei negozi in tempo per le vacanze natalizie. Al momento, tuttavia, non è stata fornita una data precisa di lancio.

Così come già noto, il rinnovato Mac Pro – caratterizzato da un design modulare, in antitesi alla precedente edizione cilindrica – è stato presentato nel corso dell’ultima WWDC. Ai tempi la società di Cupertino aveva promesso un rilascio in autunno, senza però indicare una precisa finestra temporale, e oggi giunge finalmente la conferma: dal mese di dicembre, i professionisti potranno finalmente acquistare il desktop e l’abbinato monitor Pro Display XDR. Le prima avvisaglie di una release imminente si sono avute a inizio settimana, quando un esemplare è apparso all’interno dello studio del DJ e produttore musicale Calvin Harris.

Il nuovo Mac Pro, con il suo design che permette di accedere facilmente alle componenti interne, è un vero e proprio concentrato di potenza. Può infatti ospitare dischi SSD fino a 8 TB, configurazioni Intel Xeon fino a 28 core, fino a 1.5 TB di memoria RAM e opzioni dual-gpu targate AMD. Per chi lavora a stretto con tanto con video ad alta risoluzione, Apple ha inoltre creato la nuova scheda Afterburner, che permette di gestire fino a tre stream 8K contemporanei senza lag e senza la necessità di ricorrere a proxy.

I prezzi per l’Italia non sono ancora stati resi noti. Negli Stati Uniti, la versione base di Mac Pro – con processore Intel Xeon da 8 core a 3.5 Ghz, scheda grafica Radeon Pro 580X, 32 GB di RAM e 256 GB di storage SSD – è proposto a 5.999 euro. Il Pro Display XDR costa 4.999 dollari nella sua versione base, 5.999 nella versione con coating in nano-texture per un effetto matte, mentre lo stand a 360 gradi e con inclinazione in tutte le angolazioni richiede, da solo, ben 999 dollari.