QR code per la pagina originale

AirPods Pro: anche 500 dollari su eBay

Esaurite le scorte di AirPods Pro sulla versione online di Apple Store, qualcuno ha ben pensato di proporle su eBay a prezzi anche da 500 dollari.

,

AirPods Pro, i nuovi auricolari professionali di Apple, rappresentano uno dei gadget tecnologici più richiesti per queste feste natalizie. Le cuffie targate mela morsicata sono infatti andate letteralmente a ruba, tanto che gli stock della società di Cupertino si sono rapidamente esauriti. E sebbene l’azienda californiana abbia deciso di raddoppiarne la produzione con l’aiuto dei suoi partner asiatici, tentando l’acquisto su Apple Store i tempi di consegna risultano dilungati, ben oltre alle festività del Natale. Come consuetudine in questi casi, qualcuno ne ha approfittato: su eBay, infatti, sono apparse anche offerte da 500 dollari per un paio degli ambitissimi auricolari.

Così come già accennato, le nuove AirPods Pro – le cuffie professionali di Apple, aggiornate rispetto al modello classico per introdurre la resistenza all’acqua e la cancellazione attiva dei rumori ambientali – sono andate letteralmente a ruba. Proposte a 279 euro, gli stock sulla versione online di Apple Store sono andati letteralmente a ruba: in Italia, ad esempio, il primo giorno utile per la consegna è il 24 gennaio. Diversi esemplari sono ancora disponibili nei negozi a marchio mela – anche con l’opzione di acquisto online e di ritiro in Store – tanto che i più fortunati non dovranno rimandare i loro regali di Natale. Ma per la maggior parte degli interessati, è già scaduto il tempo massimo.

Molti possessori delle nuove cuffie di Apple, di conseguenza, si sono affollati su eBay e su piattaforme di annunci analoghe, spinti dal desiderio di vendere i loro esemplari a un prezzo decisamente maggiorato rispetto al gruppo di Cupertino. Così come evidenziato da 9to5Mac, la maggior parte degli annunci propone circa 100 dollari di maggiorazione rispetto alla mela morsicata – da 349 a 379 dollari – ma vi è chi punta sull’effetto scarsità per richiedere anche 500 dollari.

Il suggerimento, prima di cedere alle tariffe maggiorate degli annunci online, è però quello di controllare la disponibilità con i partner autorizzati di Apple. Le grandi catene di distribuzione, infatti, potrebbero avere ancora vari esemplari a disposizione, a prezzo di listino ufficiale.