QR code per la pagina originale

Xiaomi Mi MIX Alpha, lancio posticipato

Il futuristico Mi MIX Alpha, coperto quasi interamente dallo schermo, non è arrivato sul mercato entro dicembre, ma Xiaomi ha confermato il lancio.

,

Il futuristico Xiaomi Mi MIX Alpha, annunciato a fine settembre, doveva arrivare sul mercato entro il mese di dicembre in tiratura limitata. Ciò non è avvenuto, in quanto il lancio sul mercato è stato posticipato. Il produttore cinese non ha tuttavia fornito indicazioni sulla nuova data.

Il Mi MIX Alpha è considerato un concept phone, ma Xiaomi aveva promesso la sua commercializzazione, sebbene in quantità limitata, considerato il costo di produzione e quindi il prezzo finale (circa 2.560 euro). Lo smartphone possiede uno screen-to-body ratio del 180,6%, in quanto è coperto quasi interamente dallo schermo, ad eccezione di una striscia verticale che ospita il flash dual LED e le tre fotocamere, una delle quali ha il famoso sensore Samsung ISOCELL Bright HMX da 108 megapixel, utilizzato nel recente Xiaomi Mi Note 10. Le altre due fotocamere hanno sensori da 20 e 12 megapixel, abbinati ad obiettivi grandangolare e tele con zoom ottico 2x.

L’unico pulsante fisico (sul bordo superiore) è quello di accensione. Quelli del volume sono touch e sensibili alla pressione. Lungo il lato destro c’è la barra di stato con il livello della batteria e le icone per i segnali di rete. Oltre al lettore di impronte digitali, sotto lo schermo ci sono anche il sensore di prossimità ad ultrasuoni e la capsula auricolare. Le parti superiore e inferiore del frame sono in lega di titanio, mentre la cover protettiva per le fotocamere è in vetro zaffiro e ceramica.

La dotazione hardware comprende inoltre il processore octa core Snapdragon 855 Plus, 12 GB di RAM, 512 GB di storage, modem 5G e batteria da 4.050 mAh con ricarica rapida da 40 Watt. Xiaomi ha promesso che comunicherà al più presto la nuova data di lancio.