QR code per la pagina originale

SpaceX, primo volo con equipaggio in primavera

SpaceX ha annunciato che la sua prima missione con equipaggio dovrebbe avere luogo nel secondo trimestre dell'anno, quindi tra aprile e giugno.

,

SpaceX ha di recente completato il test dell’ultimo volo senza astronauti di Crew Dragon, e adesso ci si chiede quando la nota azienda di Elon Musk sia pronta per la prima missione con equipaggio (finora si sapeva solo che era previsto per il 2020). La risposta è arrivata, sebbene ancora non ci sia una data specifica: il celebre imprenditore ha dichiarato, durante una conferenza post test, che un volo con astronauti verso la Stazione Spaziale Internazionale avrà probabilmente luogo nel secondo trimestre del 2020, vale a dire tra aprile e giugno.

È sempre bene prendere con le pinze notizie del genere, comunque. La tabella di marcia per i voli spaziali può slittare facilmente e, talvolta, i programmi vengono rinviati per settimane. Si spera chiaramente non sia questo il caso. Musk ha parlato a fianco dell’amministratore della NASA Jim Bridenstine, il quale ha aggiunto che l’agenzia spaziale statunitense e SpaceX stanno valutando la possibilità di rendere Demo-2 (il volo con equipaggio) una missione più lunga di quanto precedentemente previsto. Bridenstine ha dichiarato:

Se avrà una durata più lunga, allora dovremo addestrare un po’ di più i nostri astronauti affinché siano effettivamente pronti a svolgere mansioni sulla Stazione Spaziale Internazionale che non avevamo necessariamente intenzione di far svolgere all’equipaggio. Quindi dobbiamo pensarci e prendere una decisione.

Dalla fine del programma Space Shuttle nel 2011, gli Stati Uniti hanno pagato le aziende russe per far raggiungere agli astronauti della NASA la ISS. Ma ora l’agenzia spaziale, grazie a SpaceX, è sul punto di restituire tale possibilità agli Stati Uniti. A questo punto non resta che aspettare la comunicazione di una data ufficiale per il primo volo con equipaggio.