QR code per la pagina originale

iOS 14: stesso supporto ai device iOS 13

La futura release di iOS 14, il nuovo sistema operativo mobile di Apple, sarà probabilmente compatibile con tutti i device già aggiornati a iOS 13.

,

Buone notizie per gli appassionati di iOS, il sistema operativo mobile di Apple. Alcune indiscrezioni emerse nel weekend, infatti, confermano il supporto di tutti i dispositivi già compatibili con iOS 13 per il futuro iOS 14. La notizia non è stata al momento confermata dalla società di Cupertino, tuttavia gli esperti sembrano essere speranzosi per la prossima release del sistema operativo.

Apple offre solitamente un supporto abbastanza esteso per i suoi iDevice, almeno dal punto di vista del software. In genere, l’ultima release del sistema operativo targato mela morsicata è in grado di supportare prodotti lanciati nei 5 anni precedenti. iOS 14 non farà differenza e, a quanto pare, non vedrà l’abbandono di device Apple già supportati da iOS 13. Secondo quanto reso noto da iPhonesoft, infatti, saranno compatibili con la futura release i seguenti modelli:

  • iPhone SE;
  • iPhone 6S;
  • iPhone 6S Plus;
  • iPhone 7;
  • iPhone 7 Plus;
  • iPhone 8;
  • iPhone 8 Plus;
  • iPhone X;
  • iPhone XR;
  • iPhone XS;
  • iPhone XS Max;
  • iPhone 11;
  • iPhone 11 Pro;
  • iPhone 11 Pro Max.

Discorso del tutto analogo per iPadOS, il sistema operativo nato proprio da iOS e ottimizzato per l’esperienza su tablet. Anche in questo caso, il supporto previsto per iPadOS 14 sarà molto esteso: fra i dispositivi compatibili si elencano:

  • iPad di quinta generazione;
  • iPad di sesta generazione;
  • iPad di settima generazione;
  • iPad Air di terza generazione;
  • iPad Mini di quinta generazione;
  • iPad Pro da 9.5 pollici;
  • iPad Pro da 10.5 pollici;
  • iPad Pro da 11 pollici;
  • iPad Pro da 12.9 pollici

Il nuovo iOS 14 verrà probabilmente presentato nel corso del tradizionale appuntamento con la WWDC, atteso per il mese di giugno. La successiva disponibilità finale per gli utenti, invece, avverrà nel mese di dicembre, solitamente in concomitanza con la presentazione dei nuovi iPhone.