QR code per la pagina originale

SpaceX, primi turisti nello spazio forse nel 2021

SpaceX ha intenzione di dare il via al suo primo volo turistico nel 2021 (o al massimo nel 2022), per consentire ai cittadini di sperimentare lo spazio.

,

SpaceX ha siglato un accordo con Space Adventures per consentire ai turisti di godersi un volo spaziale all’interno di Crew Dragon. Fino a quattro persone potranno vivere l’esperienza alla fine del 2021 o del 2022 (ancora non è stato stabilito con precisione quando).

Prima di prendere il volo, i cittadini privati trascorreranno alcune settimane negli Stati Uniti, dove parteciperanno a corsi di formazione. Successivamente verranno lanciati da Cape Canaveral, in Florida, e rimarranno in orbita fino a cinque giorni. Si allontaneranno dalla Terra più di chiunque altro negli ultimi cinquant’anni. Nel caso in cui tutto andasse liscio, sarà la prima volta che il turismo spaziale orbitale avrà successo interamente con tecnologia americana.

Crew Dragon non ha ancora trasportato passeggeri, ma ha raggiunto con successo la Stazione Spaziale Internazionale; inoltre, SpaceX prevede di dare il via alla prima missione con equipaggio questa primavera. Eric Anderson, presidente di Space Adventures, ha dichiarato:

Creare per i privati opportunità uniche e fino a oggi impossibili, al fine di fargli sperimentare lo spazio, è il motivo per cui Space Adventures esiste.

Crew Dragon ha anche completato un test che dimostra come la capsula possa staccarsi dal razzo Falcon 9 e schiantarsi nell’Atlantico se necessario (durante il lancio), e SpaceX sembra aver risolto il problema che ha causato un’esplosione durante un precedente test dei motori.

Nel frattempo, l’azienda aerospaziale ha lanciato con successo il suo quinto lotto di satelliti internet Starlink, sebbene il razzo ausiliario non sia riuscito ad atterrare come previsto sulla nave drone Of Course I Still Love You.