QR code per la pagina originale

Gmail si rinnova: nuova barra di ricerca e filtri

In arrivo un nuovo aggiornamento di Gmail, che migliorerà la funzione di ricerca grazie ad un redesign e all'introduzione di nuovi filtri.

,

La funzionalità di ricerca incorporata in Gmail sta per ricevere un importante aggiornamento, che permetterà agli utenti di stringere ulteriormente il campo di ricerca per poter così trovare specifiche e-mail con più facilità. Attualmente, secondo il parere degli utenti, il box di ricerca risulta un po’ macchinoso: i filtri possono essere scritti a mano oppure tramite il menu a finestra, ma queste opzioni risultano meno ovvie e quindi inutilizzate da gran parte del bacino di utenza. Attraverso il nuovo aggiornamento i nuovi filtri, chiamati search chips in inglese, appariranno direttamente sotto il box di ricerca e basterà un semplice click per attivarli.

Ci sono un’ampia varietà di filtri applicabili nel nuovo aggiornamento, inclusi quelli che permettono di ordinare le mail per mittente, per allegati, finestra temporale e molti altri. Potranno, inoltre, essere utilizzati anche al contrario, ovvero per escludere certi risultati come ad esempio chat e aggiornamenti del calendario. Un’altra alternativa è ricercare le mail per tipo di allegato, testo, foglio o PDF.

I nuovi filtri potranno essere utilizzati combinati. Un esempio è cercare tutte le mail che contengano il nome di un collega e, allo stesso tempo, che includano un allegato PDF, inviate un mese prima: tutto a portata di click. Il sistema di ricerca di Gmail necessitava da tempo di un miglioramento, ammesso perfino da Google stessa che aveva sottolineato in un annuncio di aver preso nota dei feedback degli utenti circa un sistema che potesse essere più “veloce ed intuitivo”.

L’aggiornamento di Gmail ha avuto inizio nella giornata di ieri e continuerà per i prossimi 15 giorni; per ora, sarà l’imitato agli utenti iscritti al programma G Suite, ma verrà successivamente reso disponibile anche al resto dell’utenza.