QR code per la pagina originale

Vivo NEX 3S 5G, annuncio il 10 marzo

Il Vivo NEX 3S 5G dovrebbe avere uno schermo Waterfall da 6,89 pollici, processore Snapdragon 865, modem 5G, 8/12 GB di RAM e fotocamera frontale pop-up.

,

Vivo ha recentemente annunciato il concept phone Apex 2020, ma le novità introdotte non saranno presenti sul prossimo NEX 3S 5G atteso per il 10 marzo. Come si deduce infatti dal nome, il nuovo smartphone sarà una versione aggiornata dell’attuale NEX 3 5G presentato a settembre 2019. La principale differenza è rappresentata dal processore.

Il NEX 3S 5G avrà dunque lo stesso design e uno schermo Waterfall (AMOLED) con curvatura laterale prossima ai 90 gradi. Ciò significa che il pulsanti fisici per accensione e volume sono stati sostituiti da pulsanti touch con vibrazione. Diagonale e risoluzione dovrebbero rimanere invariati, ovvero 6,89 pollici e 2256×1080 pixel. Lo screen-to-body ratio è pari al 99,6%. Non c’è nessun notch o foro per la fotocamera frontale da 16 megapixel perché il produttore ha utilizzato un meccanismo pop-up a scomparsa.

La dotazione hardware dovrebbe comprendere il processore octa core Snapdragon 865, abbinato al modem 5G, 8/12 GB di RAM e 128/256/512 GB di storage. Non si prevedono novità per le tre fotocamere posteriori, quindi ci saranno sensori da 64, 13 e 13 megapixel (standard, ultra grandangolare e tele con zoom ottico 2x).

La connettività verrà garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, LTE e 5G con supporto dual SIM. Saranno inoltre presenti il lettore di impronte digitali in-display, il jack audio da 3,5 millimetri e la porta USB Type-C. Si prevede infine una batteria da 4.250 mAh supporta la ricarica rapida Super FlashCharge da 44 Watt.

Il sistema operativo sarà ovviamente Android 10 con interfaccia Funtouch OS 10. Il Vivo NEX 3S 5G verrà commercializzato nei paesi asiatici. Non è noto se arriverà anche in Europa, ma le probabilità sono minime.