QR code per la pagina originale

WhatsApp, Dark Mode presto disponibile per tutti

WhatsApp sta per accogliere a tutti gli effetti la sua Dark Mode, non più solo nella versione beta.

,

WhatsApp aveva accolto ufficialmente la Dark Mode nella seconda metà di gennaio, ma era possibile usufruirne soltanto tramite la versione beta più recente della nota app di messaggistica istantanea. Si tratta di una funzionalità che si odia o si ama, ma è sempre più richiesta e sono tantissimi gli utenti che la preferiscono a quella standard.

Scegliendo di abilitarla, l’interfaccia di WhatsApp sarà praticamente la stessa, solo più scura. Gli sviluppatori dell’app hanno selezionato in modo specifico colori vicini alle impostazioni predefinite del sistema su entrambi i sistemi operativi; inoltre, alcune piccole modifiche al design assicureranno che tutte le informazioni importanti continuino a risaltare.

Gli utenti Android 10 e iOS 13 potranno utilizzare la Dark Mode abilitandola nelle impostazioni di sistema. Coloro che invece utilizzano Android 9 e precedenti possono selezionarla in questo modo:

  • Impostazioni > Chat > Tema > Scuro.

Per essere precisi, la Dark Mode di WhatsApp consente all’utente di passare a una palette di colori più scura, facilitando l’utilizzo dell’applicazione in ambienti bui e nelle ore notturne. Grazie a essa, infatti, gli occhi si affaticano meno durante un utilizzo prolungato. Il tema scuro sarà disponibile nell’ultima versione di WhatsApp nei prossimi giorni.

Lo scorso mese, l’app ha raggiunto lo straordinario traguardo di 2 miliardi di utenti in tutto il mondo, che dimostra quanto sia ormai diventato uno strumento indispensabile nelle vite quotidiane di tantissime persone: d’altro canto, l’app viene utilizzata non soltanto per scambiarsi messaggi con amici e parenti, ma anche per coordinare gruppi di lavoro. Svolge inoltre un ruolo importante nello shopping e nelle campagne elettorali.