QR code per la pagina originale

Osram terminerà il supporto server a Lightify

Osram ha deciso di chiudere il supporto server per il suo sistema di illuminazione smart Lightify a partire dal 31 agosto 2021.

,

Osram, società tedesca specializzata nell’illuminotecnica, ha annunciato di aver deciso di chiudere il supporto server per le lampade smart del sistema di illuminazione Lightify. La società, insieme al suo distributore Ledvance, hanno motivato la scelta sottolineando come l’utenza, ad oggi, preferisca utilizzare soluzioni smart home complete di assistenti smart che controllino l’illuminazione, anziché utilizzare un sistema di controllo separato oppure un gateway.

Perciò, Osram ha deciso di chiudere i server cloud di Lightify il prossimo 31 agosto 2021. I clienti di Lightify sono stati informati attraverso una newsletter e presto, fa sapere l’azienda, verranno avvisati anche tramite l’applicazione dedicata. Gli utenti avranno un anno e mezzo di tempo per passare ad una piattaforma smart home alternativa, dove potranno continuare ad utilizzare le proprie lampade smart. Dopo il 31 agosto, saranno infatti disponibili solamente le funzioni locali.

Leader nel suo settore nel 2016, con questa sceltra Osram sta definendo il suo percorso futuro come società. Agli inizi del 2019 la Ledvance, l’azienda distributore, ha terminato le vendite di gateway a marchio Osram, mentre i prodotti smart + non accennano a frenare la propria corsa. Questi ultimi, inoltre, sono ormai compatibili con un gran numero di principali piattaforme smart home, come Google e Amazon, e sono ottimizzati per il controllo da parte di assistenti vocali.

Video:Mamma ho perso con Google Assistant