QR code per la pagina originale

Sonos S2, nuova app e sistema operativo a giugno

Sonos annuncerà a giugno una nuova app per la gestione dei dispositivi audio, ma i prodotti legacy non potranno accedere alle funzionalità in arrivo.

,

L’azienda californiana ha annunciato importanti novità per i suoi dispositivi audio. Nel mese di giugno verrà rilasciato Sonos S2, una nuova app e il sistema operativo che rappresenteranno la base per i prodotti di futura generazione (in vendita da maggio in poi). Tra le funzionalità attese ci sarà il supporto per l’audio in alta risoluzione (Hi-Fi). Sonos ha fornito anche chiarimenti sulla gestione dei prodotti legacy.

Sonos aveva comunicato che alcuni dispositivi non verranno più aggiornati. Le novità incluse in Sonos S2 richiedono una maggiore potenza di elaborazione e pertanto la compatibilità verrà garantita solo con i modelli più recenti. I prodotti legacy continueranno a funzionare, ma riceveranno solo bug fix e patch di sicurezza. Gli utenti possono sfruttare il programma di permuta per acquistare i nuovi prodotti con lo sconto del 30%. L’azienda statunitense chiederà ai partner di mantenere i servizi musicali il più a lungo possibile.

Sonos S2 compatibilità

Dal mese di giugno saranno quindi disponibili due app per Android e iOS. L’attuale Sonos Controller diventerà Sonos S1 Controller, mentre la nuova app si chiamerà semplicemente Sonos. Per i prodotti più recenti non è necessario fare nulla. L’utente deve solo procedere al download alla ricezione della notifica. Se invece il sistema è misto, l’utente può scegliere tra quattro opzioni:

  • Rimuovere i prodotti S1-only dal sistema e quindi scaricare la nuova app Sonos per i prodotti S2
  • Sostituire i prodotti S1-only con gli equivalenti prodotti S2, utilizzando lo sconto del 30%
  • Continuare ad usare il sistema con l’app S1, senza poter accedere alle nuove funzionalità
  • Separare il sistema in due (Sonos fornirà le istruzioni nei prossimi giorni)

Ovviamente non sarà possibile unire un sistema S1 con un sistema S2, in quando è necessario utilizzare due app distinte per la gestione dei prodotti nuovi e legacy.