QR code per la pagina originale

Apple rinnova MacBook Air e Mac Mini

Oltre alla linea degli iPad Pro, Apple ha rinnovato anche i suoi MacBook Air e i Mac Mini: ecco tutte le caratteristiche.

,

Non solo i nuovi iPad Pro, Apple ha oggi deciso di aggiornare anche le linee dei MacBook Air e dei Mac Mini. Arrivano performance superiori e storage più generoso, per garantire agli utenti il massimo della performance in qualsiasi condizione di utilizzo.

Il nuovo MacBook Air, dall’estetica simile al suo predecessore, presenza una CPU due volte più veloce rispetto alla precedente generazione, con risultati grafici addirittura dell’80% migliori. La configurazione di base vede ben 256 GB di archiviazione, il tutto arricchito da un display di tipo Retina e da immagini brillanti e nitide. Proposto a 1.229 euro nella sua versione base, il laptop ora incorpora la nuova Magic Keyboard, per il massimo del confort durare la digitazione. Così ha dichiarato Tom Boger, Senior Director of Mac and iPad Product Marketing:

Dagli studenti e i consumatori che acquistano il loro primo computer ai clienti che cercano un modello più recente, tutti amano il Mac, e il MacBook Air in particolare. Lo abbiamo aggiornato in modo radicale offrendo prestazioni fino a due volte più veloci, la nuova Magic Keyboard e il doppio dell’archiviazione a un prezzo ancora più conveniente di €1229, e ancora meno per i clienti Education. Con il suo splendido design sottile e leggero, un brillante display Retina, una batteria che dura tutto il giorno, e la potenza e facilità d’uso di macOS, MacBook Air è il notebook consumer migliore al mondo.

Così come già accennato, i nuovi MacBook Air incorporano i nuovi processori Intel Core i7 di decima generazione, con frequenza da 1.2 GHz e Turbo Boost fino a 3.8 GHz. Sul fronte grafico, invece, il computer incorpora una GPU Intel Iris Plus Graphics con performance dell’80% migliori rispetto alla precedente generazione.

Disponibile nelle colorazioni oro, argento e grigio siderale, il nuovo MacBook Air include anche tre microfoni in array per il massimo della registrazione vocale, un trackpad con tecnologia Force Touch, tre porte Thunderbolt, supporto per monitor esterni fino a 6K e molto altro ancora.

Il nuovo Mac Mini si aggiorna invece con il doppio dello spazio di archiviazione: l’edizione da 256 GB è proposta a 949 euro, mentre quella da 1.299 arriva fino a 512 GB di archiviazione. Moltissime le possibilità di configurazione da parte dell’utente, a partire dalla RAM.