QR code per la pagina originale

Google Traduttore, trascrizione in tempo reale

Google ha annunciato la nuova funzionalità che permette di ottenere la trascrizione in tempo reale dei dialoghi con l'app Traduttore per Android.

,

Come anticipato a fine gennaio, Google ha annunciato una nuova interessante e utile funzionalità per l’app Traduttore. Gli utenti potranno sfruttare l’intelligenza artificiale del servizio per ottenere la trascrizione in tempo reale di un dialogo che avviene in due lingue differenti. Il funzionamento è simile a quello dell’app Recorder introdotta con i Pixel 4.

Google Traduttore ha sempre offerto la possibilità di tradurre una conversazione tra due persone, ma questa funzionalità è utile solo per un breve scambio di parole. Con Transcribe (Trascrizione) è possibile invece ottenere la trascrizione di dialoghi più lunghi, come la lettura di un libro o una lezione universitaria. Per fare spazio alla nuova funzionalità è stata modificata l’interfaccia dell’applicazione. Nella parte inferiore del campo di testo ci sono ora tre icone: Fotocamera, Conversazione e Trascrizione. Le icone per le opzioni A mano libera e Voce sono state spostate alla destra della scritta “Tocca per digitare il testo”.

Trascrizione in Google Traduttore

Per utilizzare la funzionalità occorre toccare l’icona Trascrizione e scegliere le lingue di origine e destinazione. Per mettere in pausa o riprendere la trascrizione è sufficiente toccare l’icona del microfono (al centro in basso). È possibile vedere la trascrizione nella lingua originale, cambiare la dimensione del testo e impostare il tema scuro. La trascrizione in tempo reale richiede la connessione ad Internet perché l’app deve comunicare con le TPU (Tensor Processing Unit), i chip per l’intelligenza artificiale installati nei server cloud di Google.

I risultati migliori si ottengono in ambiente silenzioso con una sola persona che parla. Attualmente sono supportate solo otto lingue: inglese, francese, tedesco, portoghese, russo, spagnolo, indi e thai. In futuro è previsto il rilascio della versione per iOS.