QR code per la pagina originale

Royole FlexPai 2, nuovo smartphone pieghevole

Royole ha annunciato il FlexPai 2, uno smartphone pieghevole con schermo OLED ad 7,8 pollici, processore Snapdragon 865, modem 5G e quattro fotocamere.

,

Forse pochi sanno che il primo smartphone pieghevole al mondo è stato presentato da Royole a fine 2018. L’azienda californiana ha ora svelato il FlexPai 2, successore del modello originario con uno schermo flessibile di terza generazione e una cerniera più resistente. Durante l’evento online è stata annunciata anche una partnership con ZTE.

Il Royole FlexPai 2 ha un design simile a quello dello Huawei Mate Xs, quindi lo schermo flessibile da 7,8 pollici rimane all’esterno quando lo smartphone viene chiuso. L’azienda ha realizzato la terza generazione del suo Cicada Wing FFD (Fully Flexible Display) che può essere piegato oltre 200.000 volte con un raggio di appena un millimetro. Sono stati notevolmente migliorati la luminosità, il contrasto e il tempo di risposta, grazie all’uso di un nuovo chip dedicato.

Royole FlexPai 2

Royole FlexPai 2

Il pannello OLED conserva una fedeltà cromatica elevata anche con un angolo di visione di 30 gradi. Un particolare processo produttivo ha permesso di incrementare la resistenza ai graffi e contemporaneamente a ridurre la piega in corrispondenza della cerniera. Quest’ultima, denominata 3S Hinge, offre una maggiore robustezza rispetto a quella del FlexPai originale.

Il FlexPai 2 integra il processore octa core Snapdragon 865, affiancato da un modem 5G. La dotazione hardware comprende inoltre RAM LPDDR5, storage UFS 3.0, altoparlanti stereo e quattro fotocamere. Le specifiche complete verranno comunicate in occasione del lancio ufficiale previsto nel secondo trimestre 2020.

La partnership strategica con ZTE consentirà a Royole di portare sul mercato il suo schermo flessibile e quindi di competere con le soluzioni offerte dai big del settore.