QR code per la pagina originale

WhatsApp testa i codici QR per aggiungere contatti

WhatsApp sta testando una funzione che permette di utilizzare i codici QR per salvare i contatti in rubrica.

,

Digitare il numero di telefono di qualcuno, a mano, potrebbe presto essere un sistema superato per aggiungere un contatto su WhatsApp. Secondo quanto riportato da WABetaInfo, una nuova versione beta aggiunge il supporto per l’utilizzo dei codici QR al fine di aggiungere rapidamente e facilmente nuovi amici.

I tester possono vedere un piccolo codice QR nelle Impostazioni dell’applicazione, su cui basta fare tap per visualizzarlo sullo schermo: a questo punto, un nuovo potenziale amico potrà facilmente scansionarlo per ottenere sia numero di telefono che nome. Un aspetto interessante è che, per prevenire abusi, il codice QR può essere revocato (senza limite di tempo) nel caso in cui qualcuno lo condividesse online o lo diffondesse altrove.

Questa non è la prima volta che WhatsApp utilizza i codici QR per facilitare le cose: la nota app di messaggistica istantanea, infatti, li sfrutta già per accedere rapidamente al suo client online. Non si sa ancora se la funzionalità arriverà a tutti i due miliardi di utenti, ma, dal momento che è già disponibile per i tester, è possibile che non bisognerà aspettare troppo tempo prima di un rilascio ufficiale.

Certo, non è chiaro come funzionerebbe se qualcuno con cui un utente non ha il piacere di parlare gli chiedesse il codice QR, visto che non avrebbe la possibilità di dargli un numero di telefono falso.

A proposito della celebre applicazione, sul sito è possibile trovare delle guide rapide ed efficaci per scoprire come diventare invisibili su WhatsApp e come leggere i messaggi cancellati su WhatsApp.