QR code per la pagina originale

Immuni, quali sono gli smartphone supportati

Ecco quali dispositivi iOS e Android sono compatibili col download e l'utilizzo dell'app Immuni per il contact tracing in Italia.

,

L’app Immuni per il contact tracing in Italia è stata rilasciata questa settimana, ma la piena operatività arriverà soltanto verso la metà del mese. Nelle prime 24 ore Immuni è stata scaricata oltre un milione di volte, ma in tanti si sono riversati sui social per lamentare l’incompatibilità dell’app coi propri smartphone, specie quelli non troppo recenti.

Vediamo quali sono i dispositivi supportati e quali, almeno per il momento, non permettono il download e l’utilizzo di Immuni.

iOS

Immuni necessità della versione 13.5 o superiore di iOS, quella con cui Apple ha introdotto il sistema messo a punto insieme a Google per il contact tracing, e per questo la compatibilità di iPhone è legata a quella versione dei dispositivi. Tutti gli iPhone che non possono essere aggiornati ad iOS 13.5 sono quindi esclusi. Ecco gli iPhone compatibilità con Immuni:

  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XR
  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone X
  • iPhone SE (seconda generazione)
  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone 6S
  • iPhone 6S Plus
  • iPhone SE (prima generazione)

Android

Per scaricare e utilizzare Immuni su uno smartphone Android, i requisiti da verificare sono tre:

  • Bluetooth Low Energy
  • Android versione 6 (Marshmallow, API 23) o superiore
  • Google Play Services versione 20.18.13 o superiore

Se il vostro modello di smartphone Android non ha il Bluetooth Low Energy o non permette l’aggiornamento di Android e di Google Play Services alle versioni minime indicate, non potrete scaricare o utilizzare Immuni.

Huawei e Honor

Immuni non è ancora compatibile con AppGallery, anche se il team di sviluppo ha precisato di star lavorando su una versione ad hoc che renda l’app compatibile per una serie di smartphone Huawei. In attesa che questo accada, visti anche i problemi di incompatibilità con alcuni smartphone Huawei e di Honor dotati di Android. Per questo motivo gli sviluppatori hanno deciso di disabilitare lo scaricamento di Immuni su smartphone Huawei e Honor.

Video:LibreOffice 6.3