QR code per la pagina originale

Google Meet, come condividere lo schermo in call

Una guida rapida ed efficace per scoprire come condividere lo schermo su Google Meet, nota app per le videochiamate.

,

Google Meet è divenuta una piattaforma molto utilizzata per effettuare videochiamate e videoconferenze in questo periodo di distanziamento sociale. La nota app cerca di concorrere ad altri servizi simili, come Skype e Zoom. Proprio come quest’ultima, esiste una funzionalità piuttosto utile durante le riunioni di gruppo che qualcuno potrebbe non conoscere: quella per condividere lo schermo con altri durante una call, così da mostrare qualcosa su cui si sta lavorando.

Come si fa, tuttavia, a condividere lo schermo su Google Meet? Nulla di troppo complicato, ma questa guida potrebbe aiutare l’utente nel processo.

Come condividere lo schermo su Google Meet

Per mostrare ad altri partecipanti il proprio schermo, è bene anzitutto sapere che la funzione in questione si chiama Present Now. Consente anche di mostrare soltanto una finestra dell’app o una singola scheda di Google Chrome, a seconda di quello che serve far vedere all’utente. Allora, bisognerà procedere in questo modo:

  • Aprire Google Meet e avviare una riunione
  • Premere il pulsante Present Now
  • Scegliere cosa si vuole mostrare (tutto lo schermo, una finestra o una scheda Chrome)
  • Fare clic su Condividi

Vale la pena sottolineare che tale funzione è disponibile solo in Google Chrome al momento. Si tratta di una feature piuttosto utile anche per la scuola online, perché potrebbe consentire al docente di mostrare sullo schermo dei suoi studenti pagine di un libro o eventuali materiali didattici.

A proposito della nota app di videochiamate, sul sito è possibile trovare delle guide per scoprire tutte le scorciatoie da tastiera di Google Meet e come usare gli effetti su Google Meet.

Video:Chrome nella realtà virtuale con i visori Daydream