QR code per la pagina originale

Interland, il mondo di Google per tutelare i bimbi

Google presenta Interland, un mondo digitale che consente ai bambini di avvicinarsi a internet imparando a tutelarsi.

,

Google ha lanciato Interland, un gioco che consente ai bambini dai 6 ai 13 anni di imparare le basi della sicurezza online. Si tratta di un mondo immaginario, composto da quattro territori, in cui i più piccoli si ritrovano ad affrontare hacker, phisher, chiacchieroni e bulli, in modo tale da affinare le proprie abilità per essere bravi cittadini digitali.

Lo strumento è accessibile gratuitamente a questo indirizzo ed è stato sviluppato da BigG in collaborazione con esperti di sviluppo di sicurezza digitale, per offrire ai piccoli utenti qualcosa a metà tra divertimento e apprendimento. Tra i territori presenti in Interland c’è, per esempio, quello che ospita il Fiume della realtà, dove i bambini imparano a non cadere nelle trappole del web distinguendo il vero dal falso; c’è poi il Regno cortese, che insegna loro ad adottare comportamenti gentili ed educati nei confronti degli altri internauti, al fine di limitare atteggiamenti negativi sul web; la Torre del tesoro serve invece per apprendere come tenere al sicuro le informazioni personali, che sono il tesoro più prezioso di un utente; infine, il Monte responsabile è il luogo in cui si apprende come e con chi condividere informazioni, perché è fin troppo facile che oggigiorno viaggino veloci e finiscano nelle mani sbagliate.

Interland rientra nel progetto “Vivi Internet, al Meglio”, pensato per sensibilizzare ed educare le persone all’uso del web e delle nuove tecnologie. D’altro canto si sa, internet al giorno d’oggi più che in passato può essere un luogo molto pericoloso persino per gli adulti, figurarsi per i più piccoli. In questo modo, Google ha intenzione di proteggere, per quanto possibile, gli internauti da possibili truffe, phisher, bulli e malfattori di vario genere.